Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "I poeti sono gli unici che riescono ad..." di David Kumada


28
postato da , il
..ci si può sentire emarginati, maledetti, incompresi..per un lusso, che pochi hanno di vedere le cose..ma anche se non mi reputo un poeta..e come dono, ho ricevuto un'inguaribile sensibilità che mi rende capace di questo, e che il tempo, ha saputo affinare...bè! che sia dunque..con la stessa vena artistica, sicuramente tramuterò la lacrima di un momento, con un repentino sorriso guascone..ma mai..tale offesa a questa mia personalità...Grazie
27
postato da , il
Non è certo lo schema del poeta o di tutti i poeti l'essere borderline ... Ma l'esserlo cosa significa?
26
postato da , il
Bravo Giuse tè u primmu!!!
25
postato da , il
Io vorrei un attimo uscire da questo schema, non è detto che poeta sia
la definizione di disadattato, triste, infelice, malato o quant'altro.
Certo la tristezza e la malinconia è un buon veicolo per la poesia, ma
non è sempre così.  Io ho una raccolta di poesie chiamata  Poesie Buffe,
a me diverte da morire scriverle, non per questo sono anomala.
Tutte le forme d'arte riescono ad esprimere tutte le emozioni , qualunque
esse siano.
24
postato da , il
* * * * *    c'est moi... sun mie

:) Nel mio nulla sono significativamente il numero 1... buonissimo :)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti