Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "I Tecnici: Sono abili, professionali e freddi..." di Giulio Pintus


56
postato da , il
Sì, propongo la Religione della non proposta....tanto chi le vuole più le proposte?Per questo ne faccio una, sono consapevole che non la vuole nessuno! 
Quanto mi piacerebbe lo spog*liarello autunnale!! Tutti nudi alla ricerca del nostro status sociale perduto! Chissà cosa ne verrebbe fuori!
Sto valutando che per pulirci da tutta quella cosa marrone di cui ci siamo sporcati non basterebbero tutti i rotoli di carta igienica del mondo. Onesti e disonesti.....gli onesti sono colpevoli di avere visto i disonesti e di essersi coperti gli occhi, i disonesti per averne approfittato.
Quindi alla ricerca della foglia perduta!
55
postato da , il
Sì, propongo la Religione della non proposta....tanto chi le vuole più le proposte?Per questo ne faccio una, sono consapevole che non la vuole nessuno! 
Quanto mi piacerebbe lo spogliarello autunnale!! Tutti nudi alla ricerca del nostro status sociale perduto! Chissà cosa ne verrebbe fuori!
Sto valutando che per pulirci da tutta quella cosa marrone di cui ci siamo sporcati non basterebbero tutti i rotoli di carta igienica del mondo. Onesti e disonesti.....gli onesti sono colpevoli di avere visto i disonesti e di essersi coperti gli occhi, i disonesti per averne approfittato.
Quindi alla ricerca della foglia perduta!
54
postato da , il
giooooooooosc,  6 grande

" spoglio" elettorale -- In autunno -

Si è come quegli alberi cui cadono le foglie
53
postato da , il
Rispondo al commento , ora . n° 52 di Franci che scrive " l'onestà non è una virtù per il politico ma una condizione indispensabile ".
Stimata amica , non ti pare che l' uomo onesto non abbia ,nell' attuale condizione italiana , nulla da offrire ai cittadini ?
E non è forse vero che qualunque politico è un uomo prima che un politico ?
Sono i cittadini oggigiorno a chiedere favori , posti di lavoro , aiutini etc, etc... sono loro ad offrire tangenti , a creare le condizioni indispensabili affinchè la disonestà esista.
Se un politico ( fino ad oggi ) avesse risposto ad una delle offerte di cui sopra con sdegno , indignazione ed un successivo quanto categorico diniego , quello stesso politico non avrebbe avuto alcun seguito , se non tra le rarissime mosche bianche della cui amicizia - seppur virtuale - posso vantarmi , ma tale seguito non sarebbe certamente stato sufficiente - numericamente -per un successo politico.
Dunque fino ad oggi la condizione indispensabile per un politico è stata proprio la disonestà .
Ecco, forse se i voti valessero, non per il loro numero , ma per l' intensita , la consapevolezza , la forza , la dignità e l' onestà di chi li effettua le cose andrebbero diversamente.
Chiaro che lo spoglio potrebbero farlo solo su un astronave  :-)
52
postato da , il
gioscccccccccccc!!!!!!!!!!!

stai forse proponendo una nuova Religione????????????????'

ho capito bene?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti