Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Capisco perché i dieci comandamenti sono tanti..." di Konrad Adenauer


127
postato da , il
Ho letto solo adesso... ma vedo che non mi sono perso nulla.
Non sei nella condizione di poter capire. Non sei abbastanza onesto.
Non si può fare niente sul tuo conto...
Discorsi per parrucchieri di provincia.
Sei uno dei tanti.  Un sessant'enne imbottito di letture che gode a incantare i polli.  la colpa è di griillo se berlusconi ancora fa politica ( in nessun'altro paese a parte il terzo mondo sarebbe stato possibile)oh, ma questa è damogia per uno come te. Si DOVEVA fare, è il discorso della serva.
Non hai capito nulla.. ma non mi aspettavo granchè.
Non c'è niente da fare:  Sei proprio un de me nte.


Mediocre assai.
126
postato da , il
Ma queste sono cose già dette e ridette. Io direi di finirla qui: ciascuno rimane delle sue idee, va per la sua strada, e tanti saluti.
125
postato da , il
Io, al contrario dei nuovi estimatori o entusiasti, sono uno degli 8 milioni di voti. E non credo di essere l'unico voto perso dalla baracca Casaleggio.
    Quanto al reingresso di Berlusconi sulla scena politica, è stato voluto da Grillo nel momento stesso in cui ha deciso di non fare il Governo col PD. Dato che un Governo SI DOVEVA fare, e lui non voleva farlo con nessuno, l'unica via era un Governo PD-PDL. Un atto necessitato che poneva lui nella posizione di franco tiratore che gli è più congeniale.
     In questo Berlusconi si è mostrato molto più responsabile di Grillo, il che è tutto dire. Berlusconi penserà certo ai suoi interessi personali; ma Grillo mirava e mira solo allo sfascio delle istituzioni e dello Stato. Del resto lo disse chiaro, che per ricostruire bisogna prima distruggere. Ma per ora gli è andata buca. Adesso rinfocola la sua propagandina per disadattati (PDelle, PDmenoelle, e tutti i suoi slogan per cerebrolesi), ma chi si aspettava qualcosa di nuovo e non lo ha visto, ha capito di che panni veste.
     Ribadisco inoltre che ultimamente sta diventando sempre più volgare, e usa toni che accesi è dir poco. Proprio oggi il Presidente della Repubblica ha giustamente stigmatizzato questi suoi comportamenti, evidenziandone chiaramente le tendenze ed i pericoli eversivi. Sinceramente, mi auguro che prima o poi trovino la maniera di chiudere quella pagliacciata di blog, e se deve venire il peggio, che venga: ci conteremo e vedremo.
124
postato da , il
D'altronde...per valorizzare qualcosa di pulito, bisognerebbe esserlo.
123
postato da , il
Anch'io non ho votato movimento 5 stelle, ed è una delle poche volte dove mi sono pentito di non farlo. Non sono un fanatico o un adepto di nulla....ho solo avuto la sfortuna di avere spirito di osservazione. quando rifletto ad alcune cose di questo paese, spesso scopro che grillo successivamente me le mette davanti e me le fa vedere...anche se non serviva, dato che basterebbe mettere in moto il cervello per capire che proteggendo la m*er*d*a, si rischia di diventarlo.

Questa è una delle tante riflessioni di grillo che senza fanatismo ho condiviso:

In un qualsiasi Paese democratico un personaggio come Berlusconi sarebbe in carcere o allontanato da ogni carica pubblica, da noi è l'ago della bilancia del Governo, punto di riferimento di Napolitano nel suo doppio settennato, protetto dall'opposizione del pdmenoelle formata a sua immagine e somiglianza, tutelato dai servi che ha nominato in Parlamento, difeso dalle menzogne delle televisioni e dei giornali. La condanna confermata in appello a quattro anni per frode fiscale per i diritti tv per le reti Mediaset, corredata da cinque anni di interdizione dai pubblici uffici e tre anni dagli uffici direttivi avrebbe incenerito qualunque politico inglese, tedesco o statunitense. Da noi questo tizio passa da statista. Fa dichiarazioni. Si propone come Padre della Patria.
E' il tempo della Conciliazione di Capitan Findus. Delle Larghe Intese alla luce del sole tra vecchi compari che si frequentano da vent'anni. Berlusconi è il garante dell'osceno connubio tra illegalità e democrazia. (cit)


Ormai ho compreso  il fatto che l'essere umano medio è composto da gente come freda...che poi sono gli stessi che credono al futuro..credono al futuro facendo sempre le stesse cose.
Che dire: Grenerazioni di fenomeni.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti