Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Simona Giorgino

Segreto d'amore

Nelle acque cristalline del mare si riflettono i nostri volti, due volti qualsiasi tra i tanti dell'estate appena passata. Le onde schiumose e rumorose in questa giornata di vento sembrano fare da orchestra ai nostri baci. Siamo felici, ma è l'ultimo giorno dell'estate, l'ultimo, quello che abbiamo scelto per dirci ciao. Il sole scende verso l'orizzonte, e noi ci lasciamo inghiottire dalla sera che viene, e illuminare dai primi raggi di luna, e coccolare dalle fantasie che ci rapiscono gli animi. Il silenzio si sta ormai impossessando della spiaggia, rimasta vuota, solo le ultime voci, là, verso il chiosco, le ultime note del tormentone che riecheggiano nell'aria, una risata, quattro chiacchiere, un ultimo brindisi, il segno di una serata che finisce.
Questa sabbia nasconde il segreto che in questi mesi ci siamo portati appresso, queste acque conoscono la nostra storia, i nostri sguardi, le nostre fantasie. Mi guardi e per la prima volta mi imbarazzo a sapere che ci siamo solo noi, in questo posto immenso. Dove sono gli altri? Come mai siamo rimasti soli? La musica, come mai non sento più la musica?
Il vento mi agita i capelli.
La sabbia nasconde ora qualcosa di più grande, di più bello, con la promessa di ritrovarci qui, stessa spiaggia, stesso mare... stesso segreto d'amore.
Composto giovedì 26 novembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Simona Giorgino

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti