Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Clemente Aiello

Fragile


Scegli la pagina:
Apro la finestra annuso l'aria che odora di pioggia mista a sale e a polvere di terra marcia.
Strizzo l'occhio ad un uccello che passa, pensò che bello volare senza fatica e guardare tutto dall'alto.
Poi mi faccio i complimenti
da solo per la mia resistenza
Nonostante tutto riesco ancora a respirare dentro a questo ginepraio in cui sono finito a questo bivio di vite che sembra non avere più una via d'uscita,
a questi miei occhi che ormai da tempo non riescono più a vedere niente se non il suo viso persino dentro le gocce dell'acqua che cominciano a cadere sul palmo della mia mano tesa, mentre riempio i polmoni d'aria appoggiato alla finestra del secondo piano.
Io che sono fragile naturalmente
Come se non fossi di carne ma soffiato nel vetro e poi buttato al vento.
Sono fragile da sempre lo sono personalmente.
C'è l'ho scritto sul mio curriculum da quando sono nato era timbrato sul certificato.
Segni particolari: "fragile"
Porta sulla schiena a forma di borsello la sua naturale inadeguatezza ad ogni situazione e non è incline a nessuno cambiamento.
Intanto dondolo su di una altalena
Che parte dai suoi occhi e arriva fino al cielo ma non è tenuta da nessuna ... [segue »]
Composto domenica 25 marzo 2018

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Clemente Aiello

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti