Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Vincenza Molvetti
Lacrima il mio cuore, trafitto dalle frecce della lontananza. Vecchia e bastarda nemica la lontananza, soprattutto se ti separa dalle persone che ami.
È vero con i ricordi possiamo sentire vicino a noi quelle persone che per un motivo o l'altro ci hanno lasciate, contro la loro volontà o viceversa. Vecchia e bastarda lontananza sai farmi tanto male e non ti importa niente delle mie lacrime, dei vuoti della mia anima... no perché tu sei fredda come un iceberg lontananza e sai essere tagliante come punta di diamante al centro del mio cuore.
Composta sabato 21 agosto 2010

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Vincenza Molvetti

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati