Frasi celebri di Laura Di Nella

Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo e in Racconti.

Scritta da: Laura Di Nella
Il viaggio del poeta
Poetare diventa un percorso interiore dell'anima alla ricerca della Verità relativa e trascendentale. Ogni poesia diventa un viaggio che permette di percepirne un aspetto. Il poeta, nel suo surreale cammino, va oltre i rumori e le immagini dell'Apparenza e annaspa nei meandri dell'essenza del suo Essere e tenta ogni volta di percepire quella luce che gli permette di contemplare, annullando se stesso, ciò che ci trascende.
Laura Di Nella
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Laura Di Nella
    Ho atteso a lungo seduta, sorridevo, respiravo l'aria fresca della mia vita.
    Il vento mi ha trasportato lontano lontano e dall'alto ho visto il mondo e ho passeggiato nella sua labirintica anima.
    Cosa ho visto? Non esistono parole che possano descrivere l'incommensurabile. Cosa ho provato? Tutte le emozioni all'unisono.
    Ora piango nel silenzio buio di un angolo... ma il mio arcobaleno, i colori e le mille sfumature di ciò che sono torneranno ad illuminare le mie giornate. Ora seduta... aspetto.
    Laura Di Nella
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Laura Di Nella
      La resa non dona speranza ai posteri,
      mi ripeto ogni giorno.
      Libera di Essere
      ... forse un domani
      ma ora... un Veto impera Sovrano
      nelle mie lunghe giornate.
      La forza del mio Essere oltraggiato, svilito
      si culla, come un bambino umiliato,
      nelle braccia dell'onestà, della verità, del rispetto
      e guarda dall'alto la sfrontata freddezza
      di chi svilisce l'altrui vita
      e sceglie senza pudore
      il nauseante fetore della Corruzione.
      Laura Di Nella
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Laura Di Nella
        Ogni istante, ogni ora, ogni giorno sono unici ed irripetibili. Una frase scontata? Forse sì, ma pensiamo a quante volte siamo assenti all'appello del nostro Presente proiettati nel futuro o nel passato. Un'esistenza, la nostra, sottratta alla magia del Carpe Diem, dove l'Essere è quantificato, mortificato da una realtà basata sull'Avere dove l'Apparire, sovrano, apre scenari teatrali accattivanti che, beffardi, ci invitano a un gioco di ruoli per raggiungere effimeri traguardi... lontani da noi stessi.
        Laura Di Nella
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di