Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Andral
Prendi la mia mano e vieni via con me
non ti dico di seguirmi
ti dico di camminare al mio fianco
di sfiorare il mio corpo e di sentire il mio profumo,
lascia che le nostre mani si stringano
e si perdano in un abbraccio capace di colmare il buio della sera che avanza.
Ingrid Rivi
Composta venerdì 12 novembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Andral
    Guardo il telefono e vorrei chiamarti
    compongo il numero e subito mi fermo
    mancanza di coraggio
    impeto di irrazionalità
    o forse presa di coscienza
    è passato il tempo nel quale rischiare era piacere
    è passato il tempo nel quale il tempo parlava di noi
    allora lasciamoci andare all'oblio
    e cancelliamo i ricordi
    in modo che non ci siano più ricordi da conservare
    né tempo da vivere insieme.
    Ingrid Rivi
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Andral
      Mi piace guardarti
      distratto dai tuoi pensieri
      non ti accorgi di me.
      Mi piace unire le mie parole alle tue
      perché sanno incontrarsi
      e condividere spazi
      senza neppure sfiorarsi.
      Camminiamo vicini
      lungo una scala di gradini senza direzione
      i tuoi passi mi seguono
      non mi volto
      so che mi sei accanto
      ti sento.
      Ingrid Rivi
      Vota la frase: Commenta