Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Edoardo Arcangelo Turiya

Nato giovedì 12 maggio 1988 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Edoardo Arca Tur
L'invidioso si fa male da solo ma scrivere questo è inutile perché è una cosa già detta e poi l'invidioso alcune volte non sa di esserlo. L'invidia crea un muro che non può portare nemmeno al semplice stare bene. Ci sono anche individui che dicono di non essere invidiosi, ma quel seme lo portano eccome, soprattutto quando si sforzano di non esserlo. Se vai al lavoro, all'università, al bar e per strada ne vedi tanti ma inutile dare peso a questo o credersi migliori. Ci vuole una mente calma e bisogna essere veri per capire cosa si ha dentro.
Edoardo Arcangelo Turiya
Composta giovedì 3 maggio 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Edoardo Arca Tur
    A volte i giochetti mentali e la confusione ti fanno addirittura cambiare e ti portano a fare operazioni chirurgiche al tuo corpo credendo di essere una persona diversa da quella che sei veramente. Se nasci in un modo, se sei nel mezzo allora ben venga che la scienza ti aiuti ma se hai orecchie per intendere...
    Edoardo Arcangelo Turiya
    Composta giovedì 3 maggio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Edoardo Arca Tur
      Nella vita si va avanti per migliorare, non per peggiorare.
      Credo che il problema principale di ogni individuo sia il fatto di non capire cos'è il reale miglioramento.
      Alcuni si basano su idee, altri su cose dette da persone diverse e altri ancora sui libri. Ma il miglioramento cos'è veramente?
      Tutti bene o male cercano miglioramento e felicità, invano.
      Edoardo Arcangelo Turiya
      Composta giovedì 3 maggio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Edoardo Arca Tur
        Una volta ho sentito la discussione di due persone vicino a me. Una delle due prima era una persona a cui non piaceva studiare. schifava molto alcune materie universitarie, aveva tanti hobby... anche seri ed era abbastanza umile. Credeva di essere migliore perché superava gli esami, diceva che studiava otto ore al giorno e le materie erano incominciate a piacergli. È il classico individuo bandiera al vento. Anch'io studio ore e ore per superare alcuni esami ma non mi autoconvinco che mi piacciano. Molti individui anche se  superano gli esami e si atteggiano da forti rimangono poco seri e veramente molto deboli, infatti poi quando parlano con qualcuno maturo "stranamente" diventano piccoli. La forzatura a capire qualcosa, per quanto possa essere interessante e utile capire una certa cosa, non ti potrà mai far diventare una persona più seria soprattutto se perdi te stesso. Qui non voglio dire che studiare è una cosa negativa... Le persone escono da una fossa e si buttano in un'altra. Non sarebbe meglio non buttarsi in nessuna fogna?
        Edoardo Arcangelo Turiya
        Composta giovedì 3 maggio 2012
        Vota la frase: Commenta