Scritta da: Assunta De Rosa
Ci sono giorni in cui non riesco ad opporre resistenza ai miei pensieri, all'improvviso mi ritrovo costretta a vagare tra essi, nella mia mente formano strade contorte, è difficile percorrerle, ma ancora più difficile è non inciampare nel pensiero di te, provo a cambiare pensiero, a cambiare quindi strada, ma ti ritrovo sempre lì davanti a me, davanti a me, ed io!? Ed io che t'imploro, ti supplico di non guardarmi con quegli occhi, con quello sguardo...
Assunta De Rosa
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Assunta De Rosa
    Camminavamo lungo la strada affollata, ma sembrava quasi d'esser da soli, tu parlavi, mi raccontavi un po' di te, io camminavo e cercavo di non pensare d'esser li, proprio con te, avevo fretta, di tanto in tanto i miei occhi rubavano di nascosto il tuo volto, il tuo sorriso, i tuoi occhi, ma camminavo, avevo fretta, fretta di andarmene via da quella strada affollata, dove sembrava troppo, d'esser soli...
    Assunta De Rosa
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Assunta De Rosa
      Chi mai inventò, la parola per sempre!? Quale fu il reale significato d'essa in questa vita dove nulla è per sempre... Allora, per sempre è una bugia creata per farci illudere che vi sia qualche cosa in questa misera vita che possa perdurare sconfiggendo la corruzione del tempo, dando un senso alle nostre promesse!? Amore mio non promettermi mai che sarà per sempre, mentiresti...
      Assunta De Rosa
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Assunta De Rosa
        Ricordo che una sera passeggiando sul lungo mare, scorsi una coppia di vecchietti scambiarsi un tenero abbraccio, all'improvviso si fermò il vento, voltandomi vidi i tuoi occhi e una lacrima mi rigò il viso, in quel momento capii, si, capii che un giorno saremmo stati noi quei due vecchietti abbracciati in riva al mare...
        Assunta De Rosa
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di