Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Berenice
Crediamo di conoscere le persone, diamo per scontato che quello che dicono corrisponda alla realtà, ci fidiamo e affidiamo senza mettere in considerazione il fatto che la gente ferisce anche quando dice di volerti bene. La gente non si fa scrupoli di nulla e credo che questa sia la peggiore delle cose.
Angela Veronica Scuro
Composta lunedì 13 gennaio 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Berenice
    Io preferisco affrontarli i problemi anziché sacrificare un sentimento. Anziché rinunciare a qualcuno di importante. Preferisco sudarmela la felicità anziché cercare la via più facile. Preferisco lottare per qualcosa per cui valga la pena anziché arrendermi al primo ostacolo. Fanculo ai pregiudizi, fanculo a quelli che giudicano. Fanculo. Io faccio quello che sento, dico quello che penso, faccio quello che voglio e mi rende felice. E se qualcuno non lo comprende, beh pazienza. La vita è mia e di nessun altro. Non si vive per accontentare "gli altri".
    Angela Veronica Scuro
    Composta mercoledì 30 ottobre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Berenice
      Impara a restare sola, a non fidarti di nessuno, a cavartela sempre a non mollare davanti a niente! Impara anche dalle delusioni, perché anche quelle servono per crescere! Solo puntando sempre sulle tue forze, riuscirai a vivere con serenità e tutto quello che ti capita prendila come lezione, a volte bella ma molte volte da dimenticare! Ma ricorda la vita non è facile, non è semplice per nessuno! Impara a guardare avanti e non voltarti mai indietro!
      Angela Veronica Scuro
      Composta giovedì 7 giugno 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Berenice
        C'è la squadra del cuore. Io tifo per quella. A volte vince, molto spesso perde. Cosa vuoi farci, non è il gioco, è la vita. Nella squadra del mio cuore non ci sono undici giocatori, più le riserve, no. Il mio "cuore" è una grande squadra di emozioni, di sensazioni, di ricordi, di speranze e di sogni. Anche lui lotta e combatte, ma non gioca. Lui ama, soffre. E qualche volta piange. Io tifo per lui perché un giorno possa urlare al mondo "ho vinto".
        Angela Veronica Scuro
        Composta giovedì 31 ottobre 2013
        Vota la frase: Commenta