Questo sito contribuisce alla audience di
Quanto più a fondo scava il dolore nel nostro cuore,
tanta più gioia potremo contenere.

Immagini con frasi

    Info

    È stata frase del giorno
    lunedì 8 novembre 2010

    Commenti


    9
    postato da , il
    Stefano ora ho capito cosa volevi trasmettermi e io in realtà non sono mai andata via. Silenziosamente ti ho letto e continuo:) Sono io la tua l.....? Non e' vero che ci rimane l'immortalita' dell'arte soltanto quando non ci conosciamo.. A me e' rimasto il sorriso:) e un sorriso e' il regalo piu' prezioso ognuno di noi possa ricevere:) io esisto
    8
    postato da , il
    Io credo che stia a significare che  la persona che soffre che sa riconoscere il dolore sia in se stessa sia nelle persone che le stanno a fianco sicuramente prova molta tristezza e viene ripetutamente solcata dalla sofferenza. Allo stesso modo la sua empatia grande peró le da la possibilità di gioire in misura maggiore. La compassione per l altro la capiacita di eterocentrare i propri  desideri  e le proprie passioni ti da accesso a gioie grandi condivise in cui sei solo parte di un tutt'uno organico che dirige il tuo limitato campo d azione
    7
    postato da , il
    Ammesso che ci sia questa gioia da contenere!!!
    6
    postato da , il
    anche senza sofferenza c'è posto per la gioia però è anche vero che spesso è la sofferenza a renderci umili e a dilatare il nostro cuore a farci capire la bellezza delle piccole cose...
    5
    postato da , il
    Il senso è un altro.
    Il dolore rende il cuore più grande, più capace(nel duplice senso di portata e facoltà) di amare. Il dolore crea in noi uno spazio più ampio per l'amore.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.69 in 95 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti