Scritto da: Cleonice Parisi

Semplicemente un Tutt'Uno

Vivi senza guardare al domani, ricordando che ieri non avevi ciò che oggi possiedi, sono questi gli insegnamenti che restano e che ora puoi davvero toccare con mano.
Domani avrai ciò che neppure hai mai osato sperare, a patto però che avrai colto la tua ricchezza d'oggi.
La vita è una lunga...
[continua a leggere »]
Cleonice Parisi
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Cleonice Parisi

    SeNonFaiNonHai - La favola del domani di mani

    In un antico armadio posto ai piedi del mondo, si erano seduti filosofeggiando Il SennodiPoi e il DoMai.

    Tu dici che sai, sai e poi ad ogni domanda rispondi sempre Mai.

    Disse il SennodiPoi al DoMai.

    Ascoltami solo col senno di poi, ogni cosa davvero puoi!

    SennodiPoi è facile il ruolo...
    [continua a leggere »]
    Cleonice Parisi
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Cleonice Parisi

      Si chiamerà Cerino

      A volte per accendere una Candelina basta un Cerino e questa è la loro storia.

      Cerino, Cerino, vieni che è pronta la cena?

      Candelina urlava al piccolo Cerino, di rientrare a casa, ma il piccolo sembrava esser sordo alla voce della sorellina.

      Cerino torna a casa lo dico alla mamma e poi...
      [continua a leggere »]
      Cleonice Parisi
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Cleonice Parisi

        Siamo tutto e siamo niente

        Come può l'uomo esser cancro
        per il suo stesso corpo,
        se avesse accesso alla visione dell'intero,
        capirebbe l'insensatezza dei suoi gesti,
        perché l'Umanità è un solo grande essere.


        Stimi l'uomo così tanto da attender pertanto la sua riconoscenza?

        Non stimo affatto l'uomo per quello...
        [continua a leggere »]
        Cleonice Parisi
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Cleonice Parisi

          Sincero come un Melo – La favola del Frutto Nero

          "Strappar il velo al Cielo non potrai mai davvero Uomo Sincero, tu ora sei Pero e non Melo."
          "Sono entrambi alberi da frutto!"
          Disse l'Uomo Sincero al Cielo.
          "Sì, ma il Melo fa mela, e il Pero fa pera."
          "Non capisco!"
          Disse l'Uomo Sincero, preda dell'incomprensione.
          "Capirai quando dal...
          [continua a leggere »]
          Cleonice Parisi
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di