Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Antonio Belsito
in Poesie (Poesie d'Autore)
Si va via senza un perché
neanche il tempo di pronunciare
un però
di spalancare gli occhi per riempirli di luce
e di cielo
vero
solo un sospiro
a reclamare ciò che siamo
ad acclamare che andiamo
e chiediamo:
qui che facciamo?
Uno sbatter d'ali
chiamato libertà
in un batter di ciglia
che brillano di lacrime
in un istante presente
a volte latente
altre esorbitante
e non si sente
e si mente
e ci si convince
che un arcobaleno
è lieve quanto il fieno
però...
... non basta inventarsi un momento
quando si capisce che fuori
tutto quanto tanto
è più duro del cemento.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Claudio De Lutio
    in Poesie (Poesie d'Autore)

    Ritratto

    Leggero vento soffia nei capelli
    sole nascosto attende nuova sera
    testa abbassata, raccolta nei pensieri
    tutto diventa buio: umore e cielo.

    Ma qualche cosa cambia tutt'a un tratto:
    la testa alza e fissa l'orizzonte
    la bocca apre e muta un po' per volta
    il volto con le pose del sorriso.

    Sole riappare basso e poi scompare
    luna dall'altra parte si dispera
    e tu, che sguardo volgi verso il cielo
    t'accorgi come è inutile soffrire.
    Vota la poesia: Commenta