Le migliori poesie di Barbara Brussa

Nato martedì 7 luglio 1970 a Venezia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Barbara Brussa

Ritratto di donna

Ci sono sere, in cui fisso così a lungo
la mia immagine riflessa,
da temere di vederla scomparire...

Ci sono sere, in cui questo accade veramente.
Poi, lentamente, l'immagine si ricompone.

E ogni volta, noto una maggiore ricchezza di particolari.
Con il passare degli anni, non vedo
il mio volto invecchiare: lo vedo completarsi.

Quasi fosse l'opera di un artista meticoloso,
che non sarà contento ed appagato,
fino a che non avrà realizzato esattamente
ciò che aveva in mente.
E per fare questo, ci vuole tempo. Molto tempo.

Quell'immagine, alla fine, esprimerà
la consapevolezza di essere, anche fuori,
ciò che ha sempre sentito di essere dentro.

E quando riuscirà a realizzare,
e trasmettere, ciò che è nel profondo,
quando riuscirà a dire tutto quello che sente...
allora, sarà Libera. Allora, sarà veramente se stessa.

Conserverà un alone di mistero
per chi saprà solo guardarla, senza vederla.
Come fosse realmente un dipinto...
un'immagine statica, senz'anima.
Barbara Brussa
Composta mercoledì 1 novembre 2006
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Barbara Brussa

    La Promessa

    Parole cariche di promesse, progetti, desideri
    marciano a passo spedito, come militari ben addestrati
    Giungono alla tua porta, bussano educatamente

    Le trovi lì, tutte in riga, sull'attenti
    Divise linde, stivali lucidati a specchio
    portamento fiero: ci tengono a fare bella figura
    Tu le osservi: quanto sono affascinanti!
    Il tuo cuore inizia a palpitare

    Sono venute per te, ma non ti guardano negli occhi...
    Una ad una si presentano
    ed iniziano a raccontarti i particolari
    di quella loro nobile impresa che salverà
    il tuo Cavaliere dal fuoco del Drago
    e lo riporterà nel vostro Regno
    dove l'Amore rende tutto perfetto

    Tu ascolti estasiata le loro voci armoniose
    ma all'improvviso non riesci più a vedere
    le magiche immagini che quell'Esercito di Parole
    sta srotolando davanti i tuoi occhi

    Si è spenta la luce dell'Entusiasmo:
    sogni, fantasie e speranze si addormentano
    in un sonno eterno...

    Solo il bacio di un Cavaliere
    impavido e senza macchia
    potrà riaprire i loro occhi

    Un bacio d'Amore che porta con sé
    la Promessa mantenuta...
    Barbara Brussa
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Barbara Brussa

      Un viaggio

      Rapiti...
      in questa notte di luna.
      In questa notte di stelle.
      Ci ritroviamo in un luogo
      che sa di magia.

      Granelli di sabbia. Distese infinite.
      Corse a perdifiato...
      Ansimanti, cadiamo
      sulla sabbia bagnata.
      Carezze e solletico...
      schiuma di mare
      lambisce i nostri corpi.
      Un gioco innocente
      sfocia in passione.

      Un luogo...
      Tempo scandito dai battiti del cuore.
      Distanze
      che non hanno più ragione d'essere.
      Non esiste nient'altro.

      Fantasia, realtà: tutto si fonde.
      Parole, pensieri, desideri, utopie:
      è tutto lì, a portata di mano.
      Il Tutto siamo noi.

      Mano nella mano
      in questo viaggio
      attraverso l'infinito.

      Un viaggio, al centro della mente.
      Passando attraverso il cuore
      e sfiorando l'anima.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Barbara Brussa

        Ladra innocente

        Ho rubato il colore dei tuoi occhi
        per dipingere i miei prati;

        il calore della tua voce
        per scaldare le mie notti;

        le tue labbra golose
        per saziare la mia fame di te.

        Ho rubato il tuo nome
        per darlo agli angeli
        e il tuo cuore
        per farne dimora

        ma l'anima no... non te l'ho sottratta mai:
        me l'hai donata tu, per fonderla insieme
        alla mia e renderla immensa regina
        che governa questo nostro sconfinato Amore.
        Barbara Brussa
        Composta lunedì 15 marzo 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Barbara Brussa

          Una Notte nel Sogno

          Vorrei una  notte,
          una sola notte ancora 
          nell'amoroso nido delle sue braccia,
          per sciogliere il mio sguardo
          nel caldo mare degli occhi suoi.

          Sottrarre tutte le stelle al cielo
          e illuminare un sogno -  
          per una notte, una notte soltanto -
          inebriarmi della brezza fatata del paradiso 
          cosciente di non essere morta... 
          se non d'amore. 

          Una notte, una sola notte ancora
          prima di svegliarmi all'alba della realtà.
          Barbara Brussa
          Composta venerdì 11 gennaio 2013
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di