Lucilla Gradoli

Il nostro tempo è limitato, per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciamo che il rumore delle opinioni altrui offuschi la nostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario. -- Steve Jobs
11 anni fa

What's new

  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli Il nostro tempo è limitato, per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciamo che il rumore delle opinioni altrui offuschi la nostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario. -- Steve Jobs 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli La notte mi avvolge col suo manto scuro… I miei occhi si chiudono per non veder le stelle, la luna e’ lontana, irraggiungibile. I miei pensieri sono scintille nel buio del cuore Schizzano qua e la’…Solo un nome ed un viso prendono forma … Tutto il resto si confonde in una fantasmagoria di sensazioni… Ed ecco l’alba che, con la sua evanescenza, Dissolve la notte, lasciando ai miei piedi quel mantello nero… Come fosse l’abito smesso di un’entità sconosciuta. Notte dolce notte, ti aspetto fremente Per restituire alla tua dolce oscurità Tutto il male che provo ... quel nome…quel viso... 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli l giorno mi attende, il sole mi guarda ammiccante e Riscalda il mio corpo con calde carezze. Nell'aria avverto fragranze già note, Colori e certezze di nuove promesse. ...Non amo il sole, preferisco la notte, Con i suoi astri incantati... ...Col fascino oscuro di misteriosi silenzi..Nei quali mi perdo. Ricordi e pensieri mi sfiorano lievi in un' emozione in cui mi ritrovo Lontana da tutto... Il giorno e la notte si inseguono sempre Tra grida e sussurri, tra sogni e realtà, Come fosse una giostra che tutto travolge nel suo girotondo. l giorno mi attende, il sole mi guarda ammiccante e Riscalda il mio corpo con calde carezze. Nell'aria avverto fragranze già note, Colori e certezze di nuove promesse. ...Non amo il sole, preferisco la notte, Con i suoi astri incantati... ...Col fascino oscuro di misteriosi silenzi..Nei quali mi perdo. Ricordi e pensieri mi sfiorano lievi in un' emozione in cui mi ritrovo Lontana da tutto... Il giorno e la notte si inseguono sempre Tra grida e sussurri, tra sogni e realtà, Come fosse una giostra che tutto travolge nel suo girotondo. 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli …Lo so che mi ami… che in ogni attimo dei tuoi giorni conservi un po’ di me… Lo so che i tuoi pensieri sono pieni del ricordo di noi due … Che ti lasci avvolgere dalle sensazioni piu’ dolci e profonde, evocate dal tuo amore… Nn credere che la mia fiducia sia cosi fragile… Che quel sentire appassionato, che si sprigiona dalla nostra pelle, passi inosservato o venga dimenticato nella consuetudine della vita quotidiana. Non potrei vivere senza la certezza dei tuoi sentimenti… Né potrei perdermi nel tuo sguardo, mentre ti offro il mio corpo… 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli ' sempre la notte, che con le sue lente note, accompagna la mia disperazione. E' nel buio, che si profilano le immagini stilizzate dei demoni che lottano dentro il mio cuore. Vorrei fuggire, ma le mie catene mi tengono prigioniera di questo dolore che graffia l'anima. Vorrei morire, ma la vita mi fa vibrare e mi reclama. Vorrei alzarmi in volo, per guardare con distacco tutta la miseria di questo inutile sentimento, ma non ho ali che mi portino abbastanza in alto. Vorrei essere invisibile, perchè nessuno possa vedere, sul mio viso, questa vergognosa sofferenza. Vorrei non essere mai nata... Vorrei non averti mai incontrato... Vorrei, vorrei... Vorrei averti qui, tra le mie braccia, solo per questa lunga notte, perchè tu possa, nelle tue notti future, desiderarmi senza potermi avere, fino a gridare il mio nome... Allora vorrei essere sorda, per non sentirti e correre da te! 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli Dammi mille baci, e poi cento e dopo mille altri e altri cento e mille dopo questi e dopo cento e, quando saremo sazi di contarli, per scordarli proseguiremo senza ordine. (Catullo) 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli Dammi mille baci, e poi cento e dopo mille altri e altri cento e mille dopo questi e dopo cento e, quando saremo sazi di contarli, per scordarli proseguiremo senza ordine. (Catullo) 11 anni fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli pensare...scrivere...è un'emozione forte che ti dà la spinta per guardarti dentro: in quel momento ti accorgi di essere vivo, di essere davvero te stesso! 11 anni e 1 mese fa
  • Lucilla Gradoli
    Lucilla Gradoli La vita e' una giostra: si ride, si gioca, ma bisogna reggersi forte per non cadere! 11 anni e 1 mese fa