Gianluca Conti Borbone

Nella frase "Io stamattina volevo dirti che tu sei bella..." di Gianluca Conti Borbone
poi però succede che l'universo finisce e resta solo una poesia... o forse anche qualcos'altro, ma chiuso a tenuta stagna nel mio cuore
12 anni e 8 mesi fa
Nella frase "Un sorriso posticcio sul viso non cancellerà..." di Gianluca Conti Borbone
grazie, odiosa...
e lascia che le lacrime restino. quanto al silenzio, prima o poi s'impara a decifrarlo e a fare ciò che suggerisce!
:)
12 anni e 8 mesi fa
Nella frase "Anche se tu ora non ci sei, che da me sei..." di Gianluca Conti Borbone
grazie barbara. anche se poi capita che l'amore si annidi nel cuore mentre davanti ai miei occhi non ci siano più i suoi...
così nel cuore, di fianco all'amore, si annida la sofferenza...
12 anni e 8 mesi fa
Nella frase "Il miglior modo di governare i poveracci come..." di Anonimo
frase molto semplice, che però riassume in quattro parole l'essenza di chi governa. politica. religione. etnie. sport. tutto ci divide e ci
pone gli uni contro gli altri.
mentre, subdolo, il governo se la ride e ci schiaccia. ogni giorno un po' di più.
è tutto creato ad arte, attentamente studiato... nel 1895 gustave le bon scriveva e pubblicava "psicologia delle folle". tutti i dittatori sono passati attraverso la lettura di questo libro...
12 anni e 7 mesi fa
Nella frase "La fede è un qualcosa di profondo a cui si..." di Gianluca Conti Borbone
la tua blasfemia è ben accetta, anche perché è anche la mia. mascherata.
è una frase... come dire?... bifronte...
rappresenta contemporaneamente la mia fede calcistica e il mio più grande amore.
è dedicata ad entrambe le "entità", pur essendo stata inserita (ab origine) in un contesto calcistico.
12 anni e 7 mesi fa
Nella frase "La giovinezza è un limite che non è segnato..." di Gianluca Conti Borbone
buona giornata anche a te. e scusa di osa? grazie di aver lasciato un tuo parere
:)))
12 anni e 6 mesi fa
Nella frase "Prendi ogni mio respiro, ti appartenga della..." di Gianluca Conti Borbone
hai ragione, fiorella. cerco di guardare sempre avanti, e lo faccio spesso. a volte però mi soffermo sul passato, mi volto indietro a rivivere certe sofferenze, a sentirle scorrere sulla mia pelle, quasi volessi "incantare" quell'emozione per renderla innocua.
mi fa star bene ed a volte sortisce l'effetto sperato
12 anni e 5 mesi fa
Nella frase "Ma si può vivere il presente, avendo paura del..." di Fanny Pala
"Non esiste nulla di terribile nel presente per chi davvero sappia che nulla c'è da temere nel futuro. Perciò è sciocco chi sostiene di aver paura del futuro, non tanto perché il suo arrivo lo farà soffrire, ma in quanto l'affligge la sua continua attesa. Ciò che una volta presente non ci turba, stoltamente atteso ci fa impazzire"
eh eh eh, questo è tratto (e liberamente adattato dal sottoscritto) dalla "lettera sulla felicita" di epicuro...
lì si parla di vita e morte, l'ho cambiato in presente e futuro, ma è la stessa cosa..
vivi il presente, fa, il futuro non esiste e quando si manifesterà lo farà sotto forma di... presente.
12 anni e 4 mesi fa