Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna De Santis
In un albergo c'è una coppia in camera che non scende nemmeno per mangiare, il proprietario preoccupato manda il cameriere a vedere e per tutta risposta si sente rispondere: grazie non vogliamo mangiare, viviamo dei frutti dell'amore. Passa un giorno e gli ripetono la stessa cosa: noi viviamo dei frutti dell'amore.
Il proprietario si trova sotto la loro finestra e vede in terra un mucchio di preservativi. Sale dalla coppia e da dietro la porta grida: potete anche vivere dei frutti dell'amore, ma non buttate le bucce giù dalla finestra.
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis
    Un contadino preoccupato per il suo asino che sta male va dal veterinario. Il dottore capisce subito che è un leggero blocco intestinale e prescrive delle supposte da mettere nell'ano.
    Il contadino torna a casa e va subito nella stalla per mettere la supposta al suo asino. Gira intorno all'animale ma non sapendo che cosa fosse l'ano, cerca inutilmente, gira e rigira poi si rivolge all'asino che nel frattempo si era leggermente arrabbiato: ridi ridi ca se nun trovo st'ano n'culo te la metto.
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis
      Il ballo dei militari in pensione. Un vecchio ufficiale con tutte le sue belle medaglie puntate sul petto, balla con una bella signora, le fa tanti complimenti e poi le chiede il suo nome. La signora lo tiene un attimo sulle spine e poi: indovini, è una cosa che tanto sognavate in trincea, il vostro più grande desiderio... l'ufficiale senza pensarci... Bernarda? La signora: ma come si permette... Vittoria.
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis
        Un giorno una contadina decide di andare al mercato a vendere una gallina, pensava al ricavato e quel che avrebbe comperato. Incontra un giovanotto che le viene incontro, il giovane la guarda, lei lo guarda, ma non pensa che il desiderio dell'uomo era comperare il bipede, si avvicina alla contadina e le chiede con gentilezza: signora, me la darebbe? A quanto? Alla contadina non parve vera quell'allettante proposta, rispose: puro aggratisse mio bel giovinotto, ma chi me regge la caglina?
        Vota la frase umoristica: Commenta