Scritto da: Paul Mehis

B. Moon R.

Alta nel cielo e meravigliosamente splendente, ma potevo ammirarla, solo per un brevissimo istante.
Sopraggiungeva all'improvviso il dolore lancinante!
I legamenti si stiravano all'inverosimile, fitte allo stomaco come contrazioni, coliche infinite.
Un calore pari alla fiamma viva sulla pelle...
[continua a leggere »]
Paul Mehis
Composto mercoledì 8 aprile 2009
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Paul Mehis

    Favola per bimbi sanguinari e futuri assassini

    Ricordo quei tempi terribili...
    Tutto iniziò quando persi la mia pistola.
    - Scusate, premetto: "Sono un sicario! Ma non a pagamento." -

    Accadde tempo addietro; accendevo sigarette di continuo, senza far spegnere le precedenti e bevevo, come prima di iniziare la mia santa attività... la mia...
    [continua a leggere »]
    Paul Mehis
    Composto venerdì 6 febbraio 2009
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Paul Mehis

      Il suo sguardo

      Quando incrociai quello sguardo, rimasi esterrefatto, era uno sguardo già vissuto in precedenza?
      Uno di quegli sguardi in cui dimora tanta dolce fanciullezza quanta filosofica consapevolezza, il tutto ed il Nulla...
      Uno di quegli sguardi al quale puoi chiedere di scrutare sull'orlo dell'abisso...
      [continua a leggere »]
      Paul Mehis
      Composto martedì 27 aprile 2010
      Vota il racconto: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di