Scritto da: tornasbat

Floger

Strane figure popolavano il sonno agitato di Contadin Vaspen, in una notte fonda nel Wyoming, una notte senza luna.
In questo carosello fantasmagorico di visioni inquietanti, alcune figure si mostravano più minacciose che tal altre e allontanandosi lasciavano il posto alle successive, e...
[continua a leggere »]
Diego Fabbris
Composto giovedì 22 ottobre 2009
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: lurkene

    Floger

    Strane figure popolavano il sonno agitato di Contadin Vaspen, in una notte fonda nel Wyoming, una notte senza luna.
    In questo carosello fantasmagorico di visioni inquietanti, alcune figure si mostravano più minacciose che altre e allontanandosi lasciavano il posto alle successive, mostrando...
    [continua a leggere »]
    Diego Fabbris
    Composto sabato 10 ottobre 2009
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: lurkene

      Il carro dei cani finti___Mirabolis il mago

      La notte era passata tranquilla e il sonno profondo di Chang Suilong, venne reso più leggero dal passaggio in strada del rumoroso "carro dei cani finti," del mago Mirabolis, il quale annualmente faceva la sua comparsa annunciando i suoi servigi come arrotino e spazzacamino. Era conosciuto dalla... [continua a leggere »]
      Diego Fabbris
      Composto sabato 20 febbraio 2016
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: lurkene

        L'incursore

        Al mio risveglio, i miei compagni di viaggio erano già in attività, e parlottavano tra loro.
        "Ohilà, Sat-Rum, sei finalmente tra noi? Mi pare che avessi esagerato col rum e adesso eccoti mezzo stravolto", mi apostrofò Klimber, il più giovane.
        "Ehi, internauti" diss'io, "dove ci troviamo adesso?...
        [continua a leggere »]
        Diego Fabbris
        Composto venerdì 3 settembre 2010
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: lurkene

          La morfologa

          Capitolo: Capitolo 1
          Nel suo studio, che coincideva con la propria abitazione, Brinalda Mulligan catalogava e ordinava i vari campioni di rocce; rocce vulcaniche, rocce arenarie, ardesie, rocce basaltiche, dolomitiche, granitiche, ciottoli provenienti da svariati fiumi e torrenti.
          Il campanello di casa suonava: din...
          [continua a leggere »]
          Diego Fabbris
          Composto lunedì 11 agosto 2014
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di