Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Silvana Stremiz

Un mare di lacrime

Non combatto più il mio cuore, l'ho fatto fino adesso... Adesso aspetto. Aspetto che la mareggiata passi... Perché dovrà passare, perché nulla è "per sempre". Ed anche se in alto mare si sta male, la brevità di questi momenti mi conquista e mi rattrista. Piccola barca, senza molo e senza capitano... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta

    Stupido Sogno

    Sono sveglio già da un po’ ma faccio finta di niente, mentre ti guardo aggirarti per la stanza.
    Mi ha svegliato lo scroscio dell’acqua della doccia, da dove ti ho vista uscire, dato che tu non chiudi mai la porta del bagno!
    Guardandoti così, nuda e bagnata, fragrante di schiuma, penso che tu...
    [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Laisa

      Le incomprensioni sono così strane

      È strano vedere come da una semplice parola innocente, sciocca, fuori luogo possa nascere un litigio e come da quel litigio fuoriescano impetuose, come le onde di un mare in tempesta, le urla. Paure, incomprensioni, un vortice di sentimenti repressi esplodono in un unico grande sfogo. Come per... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta