Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Sabrina

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Sabrina

A te

Tu sei
l'aria fresca del mattino,
l'acqua limpida che sgorga
dalla sorgente
e mi disseta,
il colore in un panorama
avvolto nella nebbia
ed il sole che mi riscalda la pelle.
Sei il vento,
che soffia magia
sulle ferite
e libera dalle paure.
Sei una notte piena di stelle
dove il loro brillare
diventa melodia da ascoltare.
Sei l'amore,
che fiorisce i pensieri,
travolge le difese
e regala gioia nel cuore.
Composta mercoledì 17 giugno 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabrina

    Piccoli attimi nel passato

    Aliti di vento
    spazzano via l'umidità
    che impregna e satura l'aria
    regalandomi un fresco sollievo
    che si trasforma in quiete.
    Seduta su di una panchina
    mi lascio rapire
    dalle allegre risate dei bambini
    e dai rumori di sottofondo,
    che giungono attutiti
    dalla mia solitudine,
    segnali di vita che scorrono
    intorno al mio universo
    e che mi tengono ancorata
    a questa realtà.
    Mentre una leggera sonnolenza,
    simile ad uno stato ipnotico
    mi avvolge dolcemente,
    i miei pensieri corrono
    lontano nel tempo,
    verso quei lidi di pace e serenità,
    di giochi e risa
    che ho lasciato sopiti
    nel passato
    e che rischiano di rinchiudermi
    nella prigione della malinconia.
    Nel frattempo,
    un dolce richiamo
    mi riporta nel presente,
    rendendomi felice
    di ascoltare
    di nuovo la tua voce.
    Composta venerdì 12 giugno 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sabrina

      La forza nel cuore

      Inatteso, come
      un lampo nell'oscurità
      il sorriso ha spazzato via
      quello strato di tristezza
      che mi appesantiva.
      Al pari dei potenti boati
      che preannunciano la tempesta
      la forza racchiusa nel cuore
      è esplosa allontanando
      la debolezza che mi rallentava.
      E proprio nel momento
      più importante
      il mio spirito si è ritemprato,
      procurandomi serenità,
      determinazione e forza d'animo.
      Adesso godo dell'aria fresca
      della sera, nella quiete
      che segue la tempesta
      sicura di aver combattuto
      dando il meglio di me stessa.
      Composta martedì 9 giugno 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Sabrina

        Funambola

        Io funambola,
        cammino nel vuoto,
        in precario equilibrio
        su di un filo,
        a metà tra cielo e terra,
        lo sguardo teso in avanti,
        a sfiorare le nuvole
        e le braccia aperte,
        per imparare a volare.
        Spengo i pensieri,
        accendo i desideri
        e avanzo
        senza guardare giù
        né voltarmi,
        pur sapendo che potrei
        perdere l'equilibrio
        che mi tiene legata alla vita.
        Io funambola,
        un passo dopo l'altro,
        inseguo un sogno
        che si chiama libertà
        sfiorando il cielo
        oltre le nuvole.
        Composta sabato 6 giugno 2015
        Vota la poesia: Commenta