Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Francesco Pierri
Nessun uomo è un'Isola,
intero in se stesso.
Ogni uomo è un pezzo del Continente,
una parte della Terra.
Se una Zolla viene portata via dall'onda del Mare,
la Terra ne è diminuita,
come se un Promontorio fosse stato al suo posto,
o una Magione amica o la tua stessa Casa.
Ogni morte d'uomo mi diminusce,
perché io partecipo all'Umanità.
E così non mandare mai a chiedere per chi suona la Campana:
Essa suona per te.
Vota la poesia:8.49 in 201 voti

    Riferimento:
    in riferimento a "Per Chi Suona La Campana" di Ernest Hemingway
    Modificata da Silvia Menato

    Commenti


    13
    postato da Mauro Lanari, il 24/06/2016 alle 12:21:32
    Mauro Lanari
    "Nessun uomo è un'Isola": detto da un Inglese, poi.
    12
    postato da JAY Mark, il 16/04/2016 alle 17:46:59
    il verso"nessun uomo è un isola,chiuso in sestesso"
    fa capire quanto l'uomo dovrebbe amare se stesso!
    11
    postato da MARTINA, il 05/06/2011 alle 15:53:15
    QUESTA CITAZIONE DICI K OGNIUNO DI NOI FA PARTE DI UN UNICO CONTINENTE . OGNI PERSONA DIPENDE DA SE STESSO. E CHE L'UMANITà NN POù ESSERE DISGIUNTA DALL'UOMO
    10
    postato da Simpatia, il 01/04/2011 alle 17:50:39
    E' una poesia che esprime l'amore UNIVERSALE che l'uomo prova verso il genere umano.
    9
    postato da achiropita, il 13/10/2010 alle 19:42:49
    achiropita

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.49 in 201 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti