Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Rabindranath Tagore

Poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo, nato lunedì 6 maggio 1861 a Calcutta (India), morto giovedì 7 agosto 1941 a Calcutta (India)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Marianna Mansueto

Donna

Donna, non sei soltanto l'opera di Dio,
ma anche degli uomini, che sempre
ti fanno bella con i loro cuori.
I poeti ti tessono una rete
con fili di dorate fantasie;
i pittori danno alla tua forma
sempre nuova immortatlità.
Il mare dona le sue perle;
le miniere il loro oro,
i giardini d'estate i loro fiori
per adornarti, per coprirti,
per renderti sempre più preziosa.
Il desiderio del cuore degli uomini
ha steso la sua gloria
sulla tua giovinezza.
Per metà sei donna,
e per metà sei sogno.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Ma è il mio cuore amore mio

    I tuoi occhi m'interrogano tristi.
    Vorrebbero sapere i miei pensieri
    come la luna che scandaglia il mare.
    Dal principio alla fine ho denudato
    la mia vita davanti ai tuoi occhi,
    senza nulla celarti o trattenere.
    Ed è per questo che non mi conosci.
    Se fosse soltanto una gemma,
    la romperei in cento pezzi
    e con essi farei una catena
    da mettere attorno al tuo collo.
    Se fosse soltanto un fiore,
    rotondo e piccolo e dolce,
    lo coglierei dallo stelo
    per metterlo nei tuoi capelli.

    Ma è il mio cuore, mia diletta
    Dove sono le sue spiagge e il suo fondo ?
    Di questo regno tu ignori i confini
    e tuttavia sei la sua regina.
    Se fosse solo un momento di gioia
    fiorirebbe in un facile sorriso,
    lo potresti capire in un momento.
    Se fosse soltanto un dolore
    si scioglierebbe in limpide lacrime,
    rivelando il suo più intimo segreto
    senza dire una sola parola.
    Ma è il mio cuore, amore mio.
    Le sue gioie e i suoi dolori
    sono sconfinati, e infiniti
    i suoi desideri e le sue ricchezze.
    Ti è vicino come la tua stessa vita,
    ma non puoi conoscerlo interamente.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: SweetNovember

      Se devi darmi il cuore

      Saranno pieni di preoccupazioni i tuoi giorni,
      se devi darmi il cuore.
      La mia casa, al bivio, ha le porte aperte,
      il mio pensiero è sempre assente,
      perché io sono un poeta.
      Non sento colpa per questo, ma te lo dico,
      se devi darmi il cuore.
      Se impegno con te la mia parole in canzoni
      e sono deciso a mantenerla, quando
      la musica tacerà, bisognerà che tu mi perdoni,
      perché la legge decisa a maggio
      la violo volentieri in dicembre.
      Non rifletterci troppo, se devi concedermi amore.
      Finché i tuoi occhi canteranno l'amore
      e la tua voce comunicherà la gioia,
      le mie risposte alle tue domande
      saranno sempre appassionate, anche se non precise.
      Vanno credute per sempre e poi per sempre dimenticate.
      Vota la poesia: Commenta