Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Ludovico Ariosto

Poeta e commediografo, nato martedì 8 settembre 1474 a Reggio nell'Emilia (Italia), morto giovedì 6 luglio 1533 a Ferrara (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Silvana Stremiz
Come si vide il Maganzese al bosco,
pensò tôrsi la donna da le spalle.
Disse: - Prima che 'l ciel torni più fosco,
verso un albergo è meglio farsi il calle.
Oltra quel monte, s'io lo riconosco,
siede un ricco castel giù ne la valle.
Tu qui m'aspetta; che dal nudo scoglio
certificar con gli occhi me ne voglio. -
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    Questa cittade, e intorno a molte miglia
    ciò che fra Varo e Rodano al mar siede,
    avea l'imperator dato alla figlia
    del duca Amon, in ch'avea speme e fede;
    però che 'l suo valor con maraviglia
    riguardar suol, quando armeggiar la vede.
    Or, com'io dico, a domandar aiuto
    quel messo da Marsilia era venuto.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Rispose il cavallier: - Tu vòi ch'io passi
      di nuovo i monti, e mostriti la via?
      A me molto non è perdere i passi,
      perduta avendo ogni altra cosa mia;
      ma tu per balze e ruinosi sassi
      cerchi entrar in pregione; e così sia.
      Non hai di che dolerti di me, poi
      ch'io tel predico, e tu pur gir vi vòi. -
      Vota la poesia: Commenta