Le migliori poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Troppo tardi

Ora che sono sogno vorresti dormire
quando potevi avermi invece di partire,
ora che sono nuvola preghi il cielo che non piova
quando ero sole mi prendevi sulla riva,
ora che sono fumo spegni l'incendio
quando ero fuoco ardevi vincendo,
ora che è troppo tardi speri di amarmi
quando avevi il tempo non hai fatto altro che non
pensarmi.
Anna D'Urso
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Tappeto di sabbia

    Le tue parole stese su un tappeto di sabbia,
    aride, lontane, calde, arrivano a me
    come il vento caldo che soffia da sud,
    come rintocchi di campana
    echeggiano scandendo il tempo che ci separa.
    L'odore della sera scende piano,
    mi entra dentro e muore la speranza di vederti,
    ora,
    ora che la notte è dentro me,
    ora che sei lontano dalla mia pelle,
    ora che non sento il tuo respiro,
    ora io muoio lentamente...
    Come foglia al vento
    vago dentro un buco di follia,
    accarezzo l'orizzonte col mio io
    accendo una candela e la lascio a te
    sperando che tu trova la strada di me...
    Anna D'Urso
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      C'è ancora

      C'è ancora tanto amore
      da tirare fuori
      c'è pure la paura per il tuo domani,
      ci sono le tue mani da tenere strette
      mentre la vita scorre troppo in fretta,
      non dire quanto amore provi ancora
      per non spezzare ciò che ti lega ora,
      non dire che il silenzio è una speranza
      se poi decide lei la tua esistenza,
      trova il coraggio di dire al mondo intero,
      che il battito del tuo cuore è sincero...
      Anna D'Urso
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna D'Urso

        Quel che resta di te...

        Respirerò il tuo sapore, solo quello mi resta,
        mi ubriacherò dei tuoi sguardi, ma quello non basta,
        sfiorerò i tuoi silenzi, per essere essenza,
        ruberò i tuoi pensieri, per chiuderli in una stanza,
        parlerò al tuo sorriso, per non essere triste ancora,
        volerò nel tuo cuore, per non essere più sola...
        Anna D'Urso
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di