Questo sito contribuisce alla audience di

Raccolta di bei Film Avventurosi


Ginny: Mamma! [Molly si affaccia dalle scale]
Molly: Dimmi, cosa c'è?
Ginny: Mi chiedevo solo quando è arrivato Harry
Molly: Cosa? Harry? Harry chi?
Ginny: Ma Harry Potter, naturalmente
Molly: Lo saprei se Harry Potter fosse in casa mia, credimi.
Ginny: Beh il suo baule è in cucina e anche la sua civetta
Molly: Ma no, cara, ne dubito seriamente
[Ron si affaccia qualche rampa più su]
Ron: Harry? Qualcuno ha detto Harry?
Ginny: Io, ficcanaso, è di sopra con te?
Ron: Certo che no, lo saprei se il mio migliore amico fosse in camera mia, no?
[arriva anche Hermione]
Hermione: Era una civetta quella che ho sentito?
Ginny: Non l'hai visto, vero? A quanto pare gironzola per casa
Hermione: Davvero?
Harry: Davvero.
Ginny Weasley (Bonnie Wright), Molly Weasley (Julie Walters), Ron Weasley (Rupert Grint), Hermione Granger (Emma Watson), Harry Potter (Daniel Radcliffe)
Vota la citazione: Commenta
    Silente: So riconoscere una causa persa quando ne vedo una... deplorevole... l'avrei considerato un trionfo personale se tu avessi consentito a tornare ad Hogwarts. Va beh, sei come il mio amico Potter qui, unico nel suo genere, bene, addio Horace.
    [Silente ed Harry lasciano la casa]
    Lumacorno [raggiungendoli]: Va bene! Accetto! Ma voglio il vecchio studio della professoressa Gaiamens non quel gabinetto che avevo prima... e mi aspetto un aumento! Viviamo in tempi pazzi! Pazzi!
    Silente [rivolto ad Harry]: Mh-mh... pazzi davvero.
    Albus Silente (Michael Gambon), Horace Lumacorno (Jim Broadbent), Harry Potter (Daniel Radcliffe)
    Vota la citazione: Commenta
      Lumacorno: credevo che avresti preparato tu il rimedio in quattro e quattr'otto, Harry.
      Harry: pensavo ci volesse una mano più esperta, signore.
      [Ron abbraccia Lumacorno]
      Ron: ciao tosoro, bevi qualcosa?
      Lumacorno: forse hai ragione.
      Horace Lumacorno (Jim Broadbent), Harry Potter (Daniel Radcliffe), Ron Weasley (Rupert Grint)
      Vota la citazione: Commenta
        Lumacorno: fu una studentessa a regalarmi Francis, un pomeriggio di primavera scoprii una boccia sulla mia scrivania con pochi centimetri di acqua cristallina dentro. Sulla superficie galleggiava un petalo di fiore, mentre lo guardavo affondò, poco prima di toccare il fondo... si trasformò in un pesciolino... una magia stupefacente, meravigliosa da contemplare. Il petalo proveniva da un giglio: tua madre. Il giorno in cui scesi di sotto, in cui la boccia era vuota, fu il giorno in cui tua madre... io lo so perché sei qui, ma non posso aiutarti... mi rovinerebbe
        Harry: sa perché sono sopravvissuto, professore? La notte in cui ebbi questa? Grazie a mia madre, perché lei ha sacrificato se stessa, perché si è rifiutata di farsi da parte, perché il suo amore era più potente di Voldemort.
        Vota la citazione: Commenta