Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a A San Valentino vinci Parigi, ora tocca a "Facebook"


77
postato da , il
Non la penso per niente come Silvio caro Giuseppe. E non rido della legge. Rido del dibattere inutilmente. L'unica possibilità per risalire all'eventuale imbroglio sarebbe chiedere l'intervento della polizia postale e quindi della magistratura. Io credo, come anche Alma, che con le mosse giuste sia possibile ottenere in pochi minuti risultati di queste dimensioni, basta chattare con qualche amico. Poi sul fatto degli orari rido ulteriormente perchè credo che la maggior parte delle persone abbiano il piacere di giocherellare su internet proprio sul far della notte, quindi è ovvio l'incremento dei risultati in quella fascia orario o comunque in una fascia che teoricamente dovrebbe essere quella post-lavoro, visto che di votazioni in giorni lavorativi stiamo parlando... ECCO PERCHẼ RIDO E CONTINUO A FARLO ... La poesia di Ferrè non è male, è carina, delicata e dipenge una bella immagine. Credo che possa facilmente aver avuto il plauso di chi l'ha vista apparire sulla sua pagina.

Ciauz!
76
postato da , il
Ma probabilmente neanche potrei sfruttarla la notte in albergo, a me non interessa minimamente il premio in per se, e ripeto se anche venisse fuori che tra il mio risultato e quello di ferrè ce ne fosse un terzo che quindi risulterebbe vincitore qualora vi fossero degli imrogli sarei contenta. Solo che siccome in diversi hanno sollevato tale dubbio, ed io stessa ho notato cose strane mi da fastidio che ci siano questi imbrogli se non altro perchè ripeto perdere ti insegna che devi migliorare perdere con l'imbroglio ti insegna soltanto che devi diventar furbo. Mi auguro che le mie, e di altri, siano solo paranoie. Perchè se così non fosse sarebbe molto triste, soprattutto che lo staff non verifichi visto che le segnalazioni arrivano più volte ed in diversi spazi.
75
postato da , il
Sir Jo, scusami, ma le tue parole mi sembrano le stesse di Berlusconi in esito a diversi suoi processi terminati, a furia di rinvii e cavilli legali, con una bella prescrizione.
E dico: ridete pure, ma poi non lamentatevi.
74
postato da , il
Concordo con quanto alcuni messaggi fa ha detto Barbara. Io non ho nemmeno condiviso il mio scritto sulla mia pagina FB perchè quello scritto era un gioco solo per partecipare e mi rappresenta non troppo ... Mi pare che un "mi piace" l'ho avuto e forse so pure da chi ... ma non lo dico!!! Sempre meglio di niente!

E' inutile dibattersi nel cercare colpe e colpevoli, nel cercare trucchi e trucchetti. Se qualcuno pensa che ci sia imbroglio dimostrabile, dato che c'è un premio in ballo, può adire a vie legali ... sinceramente per una notte in albergo non mi sembra il caso ... I trucchi e trucchetti non sono dimostrabili a meno di un lavoro di indagine sinceramente complesso ... Io RIDO A CREPAPELLE ...
73
postato da , il
Quel soggiorno me lo comprerò, Alma...
ma con metodi assolutamente ortodossi :)
Ci vedremo, prima o poi, promesso!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti