Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a A San Valentino vinci Parigi, ora tocca a "Facebook"


82
postato da , il
Sergio, nondimeno ti rispondo, perché meriti una risposta.
1 ) da quanto dici sono possibili sia l'ipotesi a) che l'ipotesi d).
2 ) c'è un FORTE interesse, in questa situazione, a capire realmente ciò che è accaduto. La polizia postale è un organo tecnico, che potrebbe chiarirlo. I giudici vengono dopo (la querela per truffa si può sempre ritirare). Anche lo staff forse potrebbe chiarirlo.
3 ) che la frase non sia da buttare non significa proprio niente. Questo discorso l'ho sentito fare da amici che erano con me in commissione di un concorso truccato, in cui ero segretario, quando  mandavano qualcuno davanti ad un altro solo perché era raccomandato e in fin dei conti "non era poi male". Diedi le dimissioni e non firmai neanche una carta. Era il massimo che potevo fare.
Vince il migliore e senza trucchi, non chi "non è da buttare" a trucco riuscito.
Io non mi avvilisco di questo. Mi avvilisco di come ci di possa lamentare di come vanno le cose in Italia, se non si comprende questo, che è appena l'ABC.
PS: naturalmente da quella volta non sono mai stato più nominato, nè come segretario nè come membro, in qualsiasi commissione di pubblico concorso. E me ne vanto.
81
postato da , il
Ferrè non dargli retta , la loro è solo invidia netta
a me piacciono le tue poesie
e,
o,
b,
(non ho mai capito queste lettere con la virgola e poi di seguito a capo,
sarà che non leggo poesie, ma siccome sono un romanticone
me ne sbatto io  delle apparenze odontoiografiche !).
E quindi Ferrè ti dico
che,
o,
e,
b,

sei il migliore....
specialmente la poesia
con la  parte del libro appoggiato sul bozzo del lenzuolo...
toccante!.
80
postato da , il
Io sto solo pesando le cose e  non voglio smorzare niente! Questo è un discorso che evolve! Io non ho cambiato idea su niente!

Può eserci l'imbroglio o meno le cose chiare sono:

a) E' necessario verificare se si tratta di imbroglio o basta una normale valutazione a capire che è possibile il risultato senza imbrogliare?

b) Se c`è una volontà di verifica bisogna ricorrere a dei giuristi e quindi alla legge, altrimenti non è possibile. Abbiamo interesse a ricorrere alla legge?

c) La frase non è da buttare quindi può anche essere degna di un premio.

d) Le cose che io ho detto in precedenza non significano che Ferrè le abbia usate. Ho detto come altri che è possibile Hackerare FB.

A questo punto è inutile continuare a vagheggiare senza prove e senza interventi tecnici mirati a risolvere la situazione.

:)
79
postato da , il
Se poi rileggi il mio commento 32, ho immediatamente dato il consiglio adatto ad appurare la situazione.
78
postato da , il
Sergio, tu unisci le affermazioni di Dora e quelle di Giuseppe Catalfamo, poi aggiungici i commenti 11 (Silvana Stremiz) 14 (Paul Mehis) e 29 (addirittura tuo),e poi vedi a mente fredda se non sei in contraddizione anche con te stesso, e quante probabilità vi sono che quanto ora dici corrisponda al vero, o non sia piuttosto un tentativo mal riuscito (a causa mia) di smorzare i toni.
Io sono invece del parere che su certe cose bisogni andare fino in fondo; e che non abbia importanza se su i tratti di ladri di miliardi, di ferrari o di biciclette. Se sono ladri, lo sono comunque; e se non lo sono, si è risolto un dubbio.
Chiarisco inoltre di non avere alla faccenda alcun interesse se non quello alla giustizia e alla verità (interesse che ritengo MIO e personalissimo): non ho partecipato a questo concorso.
Lo so di essere un rompiballe in cerca di grane.
Ma mi fa troppa rabbia anche solo ipotizzare che Dora Barzaghi possa essere stata vittima di una truffa, e che oltretutto le sì rida anche dietro.
Anche se non la conosco neanche per prossimo, cosa che lei potrà ampiamente confermare.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti