Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Mi sono sempre chiesto come vivano le persone..." di Andrea Matacchiera


24
postato da , il
"Accettare" è più che capire; quanto a capire, ognuno capisce a suo modo: accettare invece è accogliere: cosa molto più difficile, che presuppone il capire. Restituisco con gli interessi i problemi di comprendonio. : )))))))))
23
postato da , il
Mi sa che hai qualche problema di comprendonio. Capire non è sinonimo di accettare e tanto meno lo è "capire a cubetti".
22
postato da , il
x capire qualcuno nella sua interezza, a volte basta pochissimo: poche parole,uno sguardo,un ciao.
21
postato da , il
Te l'ho detto: ti capiscono a cubetti: un cubetto per l'arte, uno per la persona intelligente, uno per lo strambo, uno per il genio semmai, uno per il disadattato, e così via. Non ti capiscono, proprio perché ti frammentano.
    Sta a te invece fare ogni sforzo possibile per capirti. Quella è la sfida.
20
postato da , il
I normali non ti capiscono, riescono solo ad accettarti... ma capirti è tutt'altra cosa

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti