Frasi inserite da Carla Compierchio

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Carla Compierchio
È bellissimo "rifarsi" la pelle. È bellissima quella sensazione che provi, quando dopo che ne hai passate di ogni, mandi a quel paese tutti gli ostacoli che hai superato e ti riproponi di diventare un altra persona. Perché sai che adesso dopo aver toccato il fondo non puoi far altro che risalire e cambi, cambi modo di essere, di pensare e ti dici: " la sofferenza fa troppo male, adesso so di poter vincere e col cavolo che mi lascio andare!
Composta giovedì 1 agosto 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Carla Compierchio
    Cosa si può rispondere alla domanda: "come fai?" Si perché è questo che mi hanno chiesto più di una volta. Io ho sempre risposto "faccio". Sono una mamma, "faccio la mamma". Mi dicono "speciale": si speciale come solo una mamma può esserlo. Una mamma che tante volte piange, ma solo di nascosto, perché per tuo figlio devi essere forte e rassicurarlo con il tuo sorriso. Speciale e guerriera perché devi lottare per conquistare diritti che ogni giorno gli vengono negati. Una mamma che tante volte si è "arrabbiata", perché per il proprio figlio avrebbe voluto giochi, i primi passi, le prime uscite, la fidanzatina, e troppe volte si è chiesta: "perché a lui no?" Una mamma che adesso prega, prega e dice grazie, perché mio figlio è un dono. È lui quello speciale, l'eroe della mia vita.
    Composta mercoledì 24 luglio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Carla Compierchio
      Scegliere, è sempre una questione di scelta. È meglio "cadere" o "restare in bilico"? Per me cadere perché poi si ha la possibilità di rialzarsi. Rimanere in bilico è non scegliere, non avere il coraggio di fare quel salto, perché si preferisce crogiolarsi nel proprio dolore piuttosto che fare quel salto nel vuoto e reagire.
      Composta venerdì 19 luglio 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Carla Compierchio
        Non so se un giorno ci rincontreremo ed in quale parte del mondo accadrà. Se succederà guarderemo le nostre vite passate e tutto ciò che faceva battere i nostri cuori: ascolteremo le parole del vento, ci siederemo finalmente davanti al mare, ne ascolteremo i sussurri che ci faranno comprendere quello che siamo state e cosa abbiamo lasciato nei nostri passaggi. Tutto sarà chiaro, saremo consapevoli di quello che potremo creare e dare e chissà se il prossimo ritorno sarà il tempo per ricostruire quel "ponte"
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di