Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Carla Compierchio

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Carla Compierchio
Il mio cuore ha una sola porta e non c'è nessun lucchetto, è aperta, tutti sono liberi di entrare o uscire. E lui si ciba di ciò che le persone portano con loro quando entrano e che lasciano quando vanno via, perché io non costringo nessuno a rimanere, ma vi assicuro che di coloro che vanno via rimarrà sempre "l'impronta" delle loro risate, delle loro lacrime, di tutto ciò che abbiamo condiviso e se c'è rimasta della polvere, beh quella il vento la porta via. Perché la porta del mio cuore è sempre aperta!
Composta martedì 15 aprile 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Carla Compierchio
    Mi piacciono i "dettagli", sì mi fanno stare bene. Le parole, non quelle scontate, quelle dette quando non te le aspetti. La luminosità degli occhi e del sorriso dei miei figli. L'emozione di un abbraccio, di quell'abbraccio. I gesti, quelli che seppure piccoli, dopo non stai più come prima, quelli senza un perché, ma che li senti dentro. Un "grazie ne avevo bisogno" ascoltato ma soprattutto detto, dopo quella telefonata arrivata al momento giusto. E il vento, quello tiepido che ti scalda il cuore, perché supera l'apparenza e mi dona ogni giorno l'essenza.
    Composta mercoledì 16 aprile 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Carla Compierchio
      Ti proponi sempre di non lasciarti coinvolgere e invece ogni volta accusi il colpo ed ecco ti senti di nuovo fuori posto e la tua margherita non sarà più "m'ama o non m'ama" ma "crollo o non crollo". E tiri di nuovo su la corazza e ti rimetti in fila davanti a tutti i "forse" di chi non ha capito che il tuo coraggio portava il suo nome.
      Composta sabato 12 aprile 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Carla Compierchio
        Parole che hanno lasciato un segno nel cuore, ed ora vada come deve andare, perché sono stanca di correre di qua e di là a raccogliere i cocci delle emozioni donate e frantumate. "Sei forte", "te la cavi", e già perché mi sono dimostrata come una persona che sa sempre cavarsela da sé e nessuno si è accorto che anche basta, che non dirò più "sto bene". Niente più compromessi con me stessa per giustificare le assenze. Voglio amore, attenzioni, sorrisi e non parole al vento!
        Composta mercoledì 9 aprile 2014
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Carla Compierchio
          Mi sa che devo smetterla di "ragionare" con il cuore, ed iniziare a farlo solo con la mente, perché mi sto facendo male, perché sono stanca di chi mi parla alzando la voce. Stanca dei falsi sorrisi, stanca di chi finge di darmi la mano e poi la tira via quando trovo il coraggio di farmi aiutare. Stanca di non essere riuscita a dare il coraggio di farmi dire "ti voglio bene". E stanca di parlare, perché adesso credo davvero a chi dice che il silenzio è il "grido" più forte per farti ascoltare.
          Composta giovedì 27 marzo 2014
          Vota la frase: Commenta