Pensieri religiosi


Scritta da: Vera Santoro
in Frasi & Aforismi (Religione)
Sarebbe bello poter credere in te Dio, avere la certezza che il mio sonno sia cullato dai tuoi Angeli e la mia vita cammini sui tuoi passi.
Sarebbe bello avere la speranza di non essere sola e di poter riporre in te i miei tormenti e le mie paure.
Sarebbe bello nell'ultimo atto della mia vita, credere che ci sarai tu ad accogliermi.
Se ci sei, guardami: io ora indosso la corazza della vita, quella che ho dovuto costruirmi per ripararmi dai colpi che ho ricevuto e che riceverò. L'ho dovuta costruire quando non ti ho trovato nei miei momenti di terrore, quando ero a terra, quando il dolore pareva lacerare le mie carni e adesso che penso di essere forte non riesco a fidarmi ancora di te. La paura è tanta che supera anche la voglia di conoscerti e di abbandonarmi solo per un attimo tra le tue braccia, per trovare il giusto riposo dell'uomo.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Andrea Terrasi
    in Frasi & Aforismi (Religione)
    Il mondo materiale non l'ha creato Dio, ma il demonio, conosciuto dagli gnostici come "il Demiurgo"; il piano di Dio era una realtà perfetta in cui esisteva solo la vita spirituale e non c'erano né limiti ne sofferenza, ma poi il Demiurgo (probabilmente nel momento in cui è avvenuto il Big Bang) ha imprigionato le anime in queste gabbie che noi chiamiamo "corpi" e le ha condannate a vivere lontano da Dio, in un mondo creato da lui dove non c'è giustizia assoluta e dove siamo limitati dalle leggi della fisica.
    Quindi la morte non è una fine o una condanna, è una liberazione, perché la vita materiale è l'inferno, anche quando il mondo ci appare come bellissimo non è altro che un subdolo inganno per farci preservare un po' di attaccamento nei confronti della nostra prigione.
    Vota la frase: Commenta