Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Marianna Mansueto
Non avevo mai pensato seriamente alla mia morte, nonostante nei mesi precedenti ne avessi avuta più di un'occasione, ma di sicuro non l'avrei immaginata così.
Con il fiato sospeso, fissavo gli occhi scuri del cacciatore, dall'altra parte della stanza stretta e lunga, e lui ricambiava, con uno sguardo garbato.
Era senz'altro una bella maniera di morire, sacrificarmi per un'altra persona, qualcuno che amavo. Una maniera nobile, anche. Conterà pur qualcosa.
Sapevo che se non fossi mai andata a Forks non mi sarei trovata di fronte alla morte. Per quanto fossi terrorizzata, però, non riuscivo a pentirmi di quella scelta. Se la vita ti offre un sogno che supera qualsiasi tua aspettativa, non è giusto lamentarsi perché alla fine si conclude.
Il cacciatore fece un sorriso amichevole e si avvicinò con un passo lento e sfrontato, pronto a uccidermi.
dal libro "Twilight" di Stephenie Meyer
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Sarah Tarricone
    "Perché non mi fai compagnia oggi?" chiese lui, con un sorriso.
    [...] "Così è diverso", riuscii infine a sibilare.
    "Bè...". Fece una pausa, e poi riprese di slancio a parlare.
    "Ho pensato che se proprio devo andare all'inferno, tanto vale andarci in grande stile".
    [...]" Credo che i tuoi amici siano arrabbiati con me perché ti ho rapita."
    "Sopravviveranno".
    [...] "Non è detto che ti restituisca, però", disse lui, con una luce maliziosa negli occhi.
    [...] "... a cosa devo tutto questo?"
    "Te l'ho detto, sono stanco di sforzarmi di starti lontano. Perciò, ci rinuncio."
    "Rinunci?", ripetei io, confusa.
    "Si, rinuncio a sforzarmi di fare il bravo. D'ora in poi farò solo ciò che mi va e mi prenderò quel che viene." Il sorriso svanì e nella sua voce c'era una punta di durezza.
    "Mi sono persa un'altra volta."
    Riecco il sorriso sghembo mozzafiato.
    dal libro "Twilight" di Stephenie Meyer
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: eriketta4ever
      Bella - pensavo che tu avessi sempre ragione.
      Edward - una volta era così. Ma mi sbagliavo anche a proposito di un'altra cosa. Non sei una calamita che attira incidenti, è una classificazione troppo limitata. Tu attiri disgrazie. Se c'è qualcosa di pericoloso nel raggio di 10 chilometri, puoi scommettere che ti troverà.
      Bella - Tu rientri nella categoria?
      Edward - Senza alcun dubbio.
      dal libro "Twilight" di Stephenie Meyer
      Vota la frase: Commenta