Le migliori frasi di Antonio Pistarà

Optometrista, Ortottico, Diagnosta., nato sabato 24 dicembre 1977 a Catania (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Leggi di Murphy, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: ANTONIO PISTARA
Chi è un eroe? Chi può essere definito tale?  Gli eroi sono quelli per i quali si è disposti ad aspettare anche tutta una vita per ottenere in cambio un secondo con colui che ci ha insegnato ad andare avanti nella vita un secondo di più. Io credo che ci sia un Eroe in tutti noi, che ci mantiene onesti,  ci dà forza, ci rende nobili e alla fine ci permette di morire con dignità anche se a volte dobbiamo mostrare carattere e rinunciare alla cosa alla quale teniamo di più: anche ai nostri sogni.
Antonio Pistarà
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: ANTONIO PISTARA
    Ognuno di noi ha un sentiero da seguire nella propria vita; per alcuni è visibile per altri no.
    Il sentiero dove conduce l'esistenza di ognuno va ricercato, desiderato, perseguito e sollecitato in ogni istante della nostra esistenza poiché "non essendo visibile a tutti" è possibile cadere e farsi molto male.
    Il sentiero della nostra vita non è scritto in nessun libro ne tantomeno affidato al caso: è insito nei nostri comportamenti, nelle nostre azioni quotidiane, nel nostro modo di vivere la vita che ci è stata concessa; la somma di tutti questi elementi, se si è stati vigili ed attenti, marcano le linee guida della strada che stiamo percorrendo dove, forse, un giorno qualcuno potrà chiamare nel modo più nobile che esista: il sentiero della nostra vita!
    Antonio Pistarà
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: ANTONIO PISTARA
      Petali di rosa appena raccolti cadono su bracieri ardenti, pezzi di crocifisso staccato da una chiesa sconsacrata arde il fuoco, lacrime di passione e sofferenza tentano di calmierare questo mio percorso ardente che mi attende; stringo tra le mani i ricordi di una vita. Uno, all'improvviso allevia la mia sofferenza così, d'improvviso.
      Apro il pugno della mano: sanguina... il sangue si riversa sul mio cammino di passione e lo estingue. Il mio sangue estingue quel percorso che mi attendeva pieno di dolore e atroci sofferenze.
      Non ho più tempo: sono uno schiavo in evoluzione che attende il suo nirvana. Da quel mio pugno ora, di sangue, non c'è più traccia; i carboni ardenti non ardono più: adesso posso attraversarlo.
      Ecco, sono dall'altra parte del cammino, adesso però lo riaccendo: sto aspettando ancora una persona che di sangue non ne ha!
      Antonio Pistarà
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di