Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Antonio Cuomo

Commerciante, nato venerdì 4 febbraio 1966 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Antonio Cuomo
Scegliete le strade dell'amicizia. Scegliete le strade della chiarezza. Scegliete le strade dell'amore della sincerità. Praticate la semplicità, ma senza semplificate i problemi. Fate luce nelle vostre giornate, ma senza pretendere di fare faville. Unite la gente attorno a voi, presentateci il vostro stile di vita, trasportateli all'amore, senza la frenesia di altri fini effimeri. Amate la vostra Amica/o, il vostro amico non per inseguirne la gloria, ma perché essa/o si senta onorata/o e accettata/o da voi. È il tempo, l'ambiente in cui ci giochiamo la nostra identità. Quello trascorso in strada, al bar, a scuola in ogni posto. E se vi dicono che afferrate solo l'aria, che non siete concreti, pazzi o stupidi, prendetelo come un complimento! Non temete mai la vita è un regalo meraviglioso, non osate fare riduzione ai vostri sogni. Non praticate sconti ai vostri sani ideali. Se dentro vi canta un grande amore per la vita, per il mondo lasciatelo innalzare, donateli ali per volare, portate esso un cielo infinito, un paradiso azzurro sgombro di nuvole, lontano dalle tempeste. Dio Vi Ama siete i suoi angeli terreni è non esiste problema che non abbia soluzione e ricorda togliersi la vita è arrendersi, buttare la spugna. Mai. Siete i guerrieri impavidi della vostra esistenza, combattete e siate i trionfatori della battaglia più importante. Esistere, esserci!
Composta venerdì 23 novembre 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonio Cuomo
    Ti terrò la mano... amore mio!
    Ti terrò la mano attingendo la vita dai tuoi sorrisi.
    Ti terrò la mano sciogliendo il polare inverno dentro il tuo animo, spolverando il male cosparso a coprire con petali di rose.
    Ti terrò la mano arrivando più su del cielo, sospese nell'aria le nostre anime svolazzano.
    Ti terrò la mano scacciando dal tuo cuore ombre e spettri di ricordi malsani.
    Ti terrò la mano e vivrò nella magia della tua realtà.
    Ti terrò la mano perché distante non riposa questa inquieta ragione di averti.
    Ti terrò la mano e guarderò te, e il mio silenzio avrà finalmente un senso!
    Ti terrò là perché se te ne vai quello che resta non è come te... non è te.
    Composta venerdì 16 dicembre 2011
    Vota la frase: Commenta