Questo sito contribuisce alla audience di

Gli uomini tornano sempre. Se ne vanno, si divertono oppure soffrono in silenzio. Analizzano tutto, comparano le relazioni avute prima, si ricordano, stanno con la vostra foto sul letto, parlano con i vostri amici, fanno viaggi lontano per dimenticare. Poi però tornano. Gli uomini non riescono a vivere bene vedendo che voi siete felici e che non lo siate con loro; di vedervi mano nella mano con un altro, realizzare che nulla sarà più come prima. Gli uomini tornano perché durante la loro vita amano per davvero poche volte, e quando non amano realmente non riescono a simularlo. Così tornano dalla donna che hanno amato di più. Provano a tornare al periodo felice che hanno vissuto con quella donna. Tornano al futuro che avevano immaginato insieme a lei. Le donne, invece, vanno via per sempre. Soffrono, piangono, si ricordano, rivivono momenti, portano nel cuore un pezzo di lui, ma non tornano. Spariscono dalla sua vita, ma non dal suo cuore e dai suoi ricordi. Ma vanno via. Per una donna è troppo scontato sentirsi dire un "perdonami" e troppo complesso ritornare con voi uomini. Una donna non accetterà mai di essere solo un trofeo che vi portate a letto e soprattutto che voi la vogliate al vostro fianco solo quando state male. Lei se ne andrà prendendo tutto quello che aveva messo in quella relazione. Le donne se ne vanno perché non ce la fanno più, perché non vedono più un futuro, perché si sono rotte di lottare per una causa persa. Non tornano, perché capiscono che tutto si ripeterebbe inutilmente. Perché vogliono essere libere di amare di nuovo, ma in modo differente. Se ne vanno e lasciamo spazio ad un futuro amore.
Gli uomini ritornano, le donne se ne vanno per sempre.
Vota la frase: Commenta