Commenti a La morte non è niente di Henry Scott Holland


51
postato da , il
Non credo nella possibilità di ritrovare chissà dove quelli che se ne vanno prima di me. La presenza concreta di un familiare scomparso si percepisce nelle espressioni, nelle aspirazioni, nei modi di fare e in tutto il bene che ha trasmesso ai suoi cari quando era in vita. Questo è il vero senso della vicinanza, nella vita di tutti i giorni di un figlio, anche a distanza di tanti anni, vive l'impronta di un padre che non c'è più.
50
postato da , il
Sentire il vuoto della voce, della persona, dell'essere quando ai bisogno è una pena grande che nessuna parola riesce ad attenuare, solo la fede in colui che ci ha promesso di tenerci un posto in Cielo attenua il dolore di non vedere più per sempre su questa terra la persona che ami, il tuo familiare, l'amico ecc ecc
49
postato da , il
è una poesia che ti aiuta nello spirito , non la conoscevo . Grazie
48
postato da , il
è bellissima la leggo ogni momento che ne ho bisogno mi fa stare bene nel mio dolore
47
postato da , il
questa poesia è bella se è letta a distanza di tempo a me fu inviata alla morte di mia madre e devo dire che non l'ho apprezzata per niente ma con il tempo ho capito il messaggio "rassicurante" che ci invia...loro sono lì e noi qui ma nulla di ciò che è stato è andato disperso

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti

Questo sito contribuisce alla audience di