Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi umoristiche


Scritta da: filippo1
S. C. rientra dal bagno dopo 25 minuti, e al rientro, dopo 5 minuti, si permette di lanciare palline di carta e matite alla sottoscritta. Dopo la scrittura del rapporto, lui scappa dalla classe, andando dal vicepreside con la stupida scusa che io gli abbia messo le mani addosso, ma la scusa che trova fa ridere anche i bidelli, non per discriminarli, ma per dire. Si prenderanno provvedimenti serissimi.
Composta lunedì 3 ottobre 2016
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Alido Ramacciani
    ‘Na signora ‘n po’ troppo ‘n carne;( ‘n carne pe’ modo de di’; se faceva prima a passaje sopra che a giraje attorno ).
    Allora se decide e va’ da ‘l dietaro, pe’ cerca’ d’abbassa’ n po’ ‘l peso. ‘L dietarolo je fa’ ‘na dieta misurata, ‘n base pe’ ‘ l’altezza. Doppo ‘n mese  la signora c’aritorna, ‘l dietaro le mette su la bilancia e se stupisce:
    “ A signo’ com’è pussibile che nun’ha perso manco ‘n chilo ?”  
    “Dotto’, i mi fiji a pranso e a cena lascino sempre quarche avanso e, io pe’ rispetto de chi patisce la fame me le magno; ‘l mi’ marito lascia sempre mal piatto ‘na cazzata, da buttalla me dispiace e me le magno. “ A signo’ perché nun se fa ‘n porchetto?” ” Dotto’ famo a capisse! Io l’avanzi de casa me le magno, ma quelli del porchetto propio noooo!”
    Vota la frase umoristica: Commenta