Scritta da: filippo1
S.C., come al solito, scappa dalla classe per 20 minuti, ma all'improvviso si presenta in essa con il sottoscritto, il vicepreside, e un bidello. L'alunno, non è nuovo a questi comportamenti, e l'abbiamo ritrovato in un'altra classe, che in quel momento era scoperta, ad urlare parole volgari e ad emulare gesti osceni, specialmente rivolti alla sua presunta fidanzata.
La Scuola
Composta mercoledì 12 ottobre 2016
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: filippo1
    A.G, mi lancia corpi contundenti, tra cui una penna che mi sfiora l'occhio. Io vedo che tutti i lanci erano stati effettuati dal suo lato, e A.G. prontamente addossa la colpa ad altri, e mi insulta chiamandomi vecchia psicopatica e vigliacca. Inoltre va dal vicepreside insultandomi e denigrandomi. Mai più farò la supplente in questa classe così. Con molti alunni si può lavorare bene, ma con individui come A.G. e D.C. non ci siamo.
    La Scuola
    Composta giovedì 6 ottobre 2016
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: filippo1
      Questo ha oltrepassato il limite: F.F. e M.S insultano J.P. per una domanda sbagliata sul Lussemburgo, dal punto da farla piangere, deridono di lei, ma mentre io cerco di rincuorarla e il compagno V.P è andato a chiamare la preside, J.P. è svenuta dalle forti oppressioni che ha ricevuto da F.F. e M.S, ma anche a causa della sua piccola debolezza emotiva. Le compagne ridono dello svenimento come una messinscena, e iniziano ad emularle. Non appena ritorna dal bagno A.G, quest'ultimo, vedendo la compagna esanime, esulta come un ultras in festa. La preside li ha immediatamente segnalati agli assistenti sociali, inoltre sono sospesi per una settimana scolastica e dovranno chiedere scusa alla famiglia di J.P.
      La Scuola
      Composta giovedì 22 settembre 2016
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di