Frasi umoristiche di Giuseppe Esposito

Autore,scrittore,esperto e critico d'arte, nato domenica 23 maggio 1943 a napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti, in Leggi di Murphy e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Giuseppe Esposito
Nel paese è morto il noto cardiologo e tutta la cittadinanza, come al solito, decide di fare una unica onoranza funebre al professionista facendo fare dal fiorista una enorme ghirlanda di fiori a forma di un grande cuore.
Avevano fatto lo stesso, cioè un'unica ghirlanda a tema, sia per il decesso fornaio, del parroco, ecc. Nel commentare questo insolito sistema di onorare la memoria di noti compaesani, una di esse durante il funerale del cardiologo scoppia in una sonora risata, al che una sua amica presente gli dice "ma ti sembra il caso di ridere ad un funerale"? Ma l'amica, continuando a ridere risponde "Scusa sto pensando a come ci regoleremo appena muore il ginecologo"!
Giuseppe Esposito
Composta lunedì 6 agosto 2012
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Esposito
    Berlusconi va da un cardiologo per una visita specialistica. Il sanitario lo visita in pochi minuti e gli riferisce che sta bene. Al che Berlusconi gli chiede quanto deve per il suo disturbo durato pochissimo. Il medico gli dice "Perché è Lei mi dia 5 mila euro in contanti". Berlusconi, perplesso, pensa tra se che la cifra è esagerata per una visita durata pochissimo, ma gli dice: "se manda domani un suo incaricato presso il mio ufficio gli darò il suo onorario in contanti come richiesto" Infatti il giorno dopo si presenta l'incaricato del medico a ritirare la somma pattuita in contanti e Berlusconi gli allega un biglietto del seguente tenore "Caro dottore le invio la somma richiesta per la sua velocissima prestazione, ma voglio che sappia che per me questi sono soldi rubati! Il giorno successivo il medico gli fa recapitare un biglietto di ringraziamenti col seguente tenore" Caro Presidente la ringrazio per la sua rimessa in contanti, stia tranquillo per quanto riguarda il denaro, anche se è rubato, tanto io non dico nulla a nessuno"!
    Giuseppe Esposito
    Composta mercoledì 26 dicembre 2012
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Esposito
      Due giovani Carabinieri vengono inviati a perlustrare una campagna nel Nuorese, ai tempi del banditismo sardo. Faceva un caldo canicolare e mentre giravano nella vasta campagna intravedono una piccola chiesetta in mezzo ad alcuni alberi, si avvicinano ed entrano per ripararsi un po' dal sole.

      Avvicinandosi all'altare, notano sulla piccola balaustra che la delimita una scritta "per il pane dei poveri", vicina una cassetta incorporata nel legno, munita di una feritoia per l'introduzione delle monete.

      Il più giovane dei Carabinieri estrae una michetta dal tostapane per metterla nella cassetta delle elemosine, ma l'altro Carabiniere lo ferma indicandogli la fessura, "stupido, ma non vedi che è fatta per i crackers?"
      Giuseppe Esposito
      Composta martedì 5 giugno 2012
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di