Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Giuseppe Acciaro
Fabio, un ragazzo che abita poco distante da Palazzo Montecitorio, rincasa trafelato.
"Cosa ti è successo, Fabio?", gli chiede la madre.
"Stavo leggendo l'articolo di un giornale che riguardava il presidente del Consiglio, e ho fatto un commento ironico. Un politico mi ha guardato fisso, in maniera torva. Mi ha anche seguito per un paio di laterali, poi credo di averlo seminato".
"Ti sbagli, ragazzo mio. È qua sotto casa, e sta guardando minaccioso in questa direzione".
"L'hai riconosciuto?"
"È il ministro Alfano".
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Acciaro
    "Boldi, vengo da parte di quella rivista dello spettacolo. Ricorda che dovevo intervistarla?"
    "Bestia! È vero! Venga!"
    Boldi fa delle boccacce al giornalista.
    "Ma che fa? Non ride? Non capisce la comicità, eh? Su, lo dica, lo dica..."
    "La vedremo presto sul grande schermo?"
    "Ho letto un paio di sceneggiature che mi hanno mandato e le ho buttate. Uno ha detto di essersi ispirato a Buster Keaton, mentre l'altro voleva vedermi nei panni di un moderno Tati. Ma chi è questa gente? Chi la conosce? Cos'è che mi ha chiesto? Sa, gli anni passano e... ah, adesso ricordo. Prenderò parte a" Maschi Eccitati Per Donne In Carriera "insieme a Christian De Sica e a" Vacanze In Oceania ". Ma perché mi guarda così? Lei mi mette pa... pa... paura!"
    Boldi si dà dei colpi con la mano all'altezza del cuore.
    "Come vede la figura del comico?"
    "Come una persona sensibile ed intelligente che... Lei sta sghignazzando... Bestia! Via! Vada via!"
    Rimasto solo Boldi scarta un pacchetto contenente un Cd.
    Un tipo mi ha inviato una canzone, dev'essere un mio fan. Come si intitola il pezzo? Ecco qua... "Ballata Per Un Decerebrato".
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Acciaro
      "Mi è accaduta una cosa incredibile!"
      "Racconta".
      "Mi hanno regalato un libro di Catherine Spaak ed io lo volevo inserire nella mia biblioteca, insieme alle opere di Tolstoj, Camus, Butor, di Sartre, di Louis Aragon... Bene, ogni volta che provavo ad infilare il testo della Spaak, questo veniva catapultato lontano, come se venisse respinto... Non ho parole".
      "Io una spiegazione ce l'avrei..."
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Acciaro
        Visti i premi conseguiti in carriera da Lino Banfi, l'editore di una casa editrice francese ha incaricato un noto critico cinematografico di scrivere un saggio sui film interpretati dall'attore pugliese. Il critico si è messo subito al lavoro, anche se ha accusato dei disturbi di tipo fisico e psicologico dopo aver visionato nella stessa giornata "la moglie in bianco, l'amante al pepe...", "zucchero, miele e peperoncino", "pappa e ciccia" e "vieni avanti cretino",
        Il libro si intitolerà "Banfi e la lotta contro il buon gusto".
        Vota la frase umoristica: Commenta