Scritta da: Fausto Feltrinelli
La mamma: Pierino, io devo uscire per la spesa, mi raccomando; tra poco arriverà Alberto, il fidanzato di tua sorella, mi raccomando non li lasciare mai soli rimani sempre in salotto con loro. Si, si Mamma, non ti preoccupare, la mamma esce, arriva Alberto e si siede sul divano vicino ad Angela con Pierino sempre di fronte a loro. A questo punto Alberto propone a Pierino un giochetto per poterlo allontanare: Pierino facciamo un bel giochino; Tu vai di là in cucina ed affacciato alla finestra conti le persona che passano, ogni persona ti darò 50 cent. Pierino accetta, ma dopo dieci minuti i due sentono Pierino che ride a squarciagola, incuriositi chiedono: Ma cosa ha da ridere in quel modo? Caro Alberto, ti costa cara quella trombatina, sta passando un funerale!
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Fausto Feltrinelli
    A tavola durante la cena; Pierino, la mamma ed il papà. La mamma si rivolge al marito lamentandosi della di lei sorella che venuta dal sud ed accolta in famiglia mentre si sarebbe trovata un'occupazione e che invece di cercare lavoro trascorre i giorni a poltrire e tutte le sere in discoteca. Chiede al marito di riportarla al sud perche svogliata ed ingrata. Udendo ciò Pierino interviene dicendo: ma no mamma la zia Maria è brava; quando mi incontra per strada mi offre sempre il gelato, mi ha pagato anche il cinema, mamma la zia Maria è una santa donna, tanto è vero che ieri io ero in cortile e guardando in alto l'ho vista con le mani appoggiata al davanzale della finestra e con lo sguardo al cielo urlava: Dio vengo, Dio vengo, e per fortuna che c'era il papa dietro che la teneva per le spalle altrimenti sarebbe già volata in paradiso.
    Anonimo
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: davide0790
      Dopo sette verifiche insufficienti nella mia materia (matematica), l'alunno Fabio V., prende un sei in una verifica creata appositamente per il suo recupero, alla riconsegna del test accende in classe 2 raudi e una fontana pirotecnica creando il delirio più assurdo in classe. Altri otto alunni, suoi complici, stappano bottiglie di champagne e chiedono alla sottoscritta di bersi un goccino! Si richiedono seri provvedimenti.
      Anonimo
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di