Scritta da: Gianluca O'megl
L'alunno Gianluca M., dopo aver portato una pistola con mirino laser in classe, continua ripetutamente a puntare gli ignari compagni, e soprattutto Raffaella G., che accortasi ormai troppo tardi di ciò che stava accadendo tenta di strapparsi il laser dalla fronte, suscitando le risate dell'intera classe, ma si ritrova un pallino in fronte. Chiedo provvedimenti urgenti sia per G. M. che un attenta visita psichiatrica per Raffaella G., la prof. P.
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di