Racconti di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvana Stremiz
Non tutte le persone che perdiamo le perdiamo per colpa nostra, non tutte possono restare nella nostra Vita. A volte è la vita a decidere diversamente, altre volte siamo noi a scrivere la parola fine. Nulla è eterno, se non l'anima e i "suoi contenuti". Non si tratta di Dio, di credere o non... [continua a leggere »]
Silvana Stremiz
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Silvana Stremiz
    I "Veri Grandi" sono quelli che sanno tornare sui loro passi, rinunciano ad una presa di posizione costruita per orgoglio. I grandi sanno ascoltare il cuore, chiedere scusa, persino strisciare al bisogno, se serve a far sì che l'anima ne abbia benefici e il cuore venga ascoltato. Non si tratta... [continua a leggere »]
    Silvana Stremiz
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Silvana Stremiz
      I tempi cambiano, come anche le usanze, i modi di dire e di conseguenza il significato delle cose che facciamo o diciamo. Una volta si diceva sì, non ok, si scrivevano lettere d'amore e non e-mail. Ci si trovava in piazza e non a scrivere in fb. Dicevamo "diversi" e non gay. Si diceva bastardo... [continua a leggere »]
      Silvana Stremiz
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Silvana Stremiz
        Io non devo dimostrare nulla, non ho bisogno di cercare alleati come fanno i bambini quando vengono messi in punizione: cercano sempre qualcuno che stia dalla loro parte per evitare "la loro condanna" pur sapendo di aver torto. Non mi alleo con i nemici per un pezzo di gloria, né vendo l'anima... [continua a leggere »]
        Silvana Stremiz
        Composto sabato 5 aprile 2014
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Silvana Stremiz
          Non voglio necessariamente essere capita, Perché comprendere spesso non è che "un giudicare", un cercare di accettare ipercriticamente le persone dopo averle studiate al microscopio. No, non voglio essere capita, come non voglio arrogarmi di comprensione verso altri. Non è mio compito. Non ne... [continua a leggere »]
          Silvana Stremiz
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di