Racconti di Fedro

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Proverbi.

Scritto da: Elisabetta

Il cane e l'agnello

Capitolo: Libro Terzo - XV. Canis ad agnum.
A un agnello che belava tra le capre, il cane disse: "Stolto, sbagli; non è qui tua madre" e gli indicò, lontano, le pecore che si erano staccate dal gregge. "Non cerco quella che, per suo piacere, si ingravida, e poi porta un peso sconosciuto per un numero determinato di mesi, e alla fine butta... [continua a leggere »]
Fedro
dal libro "Favole" di Fedro
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Elisabetta

    Il cane fedele

    Capitolo: Libro Primo - XXIII. Canis fidelis.
    Un ladro notturno buttò ad un cane, sperando di ammansirlo con il cibo, un po' di pane: "a te", la bestia disse: "tu vorresti frenare la mia lingua perché non abbai per la roba del padrone? T'inganni parecchio, perché questa tua generosità immediata mi fa più vigile e non ti fa lucrare per mia... [continua a leggere »]
    Fedro
    dal libro "Favole" di Fedro
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Elisabetta

      Il cervo alla fonte e il leone

      Capitolo: Libro Primo - XII. Cervus ad fontem.
      Un cervo, dopo avere bevuto, rimase presso la fonte e nello specchio dell'acqua vide la sua immagine. E lì, mentre pieno di ammirazione lodava le corna ramose e criticava l'eccessiva sottigliezza delle zampe, atterrito dalle voci improvvise dei cacciatori, si mise a scappare per i campi e con... [continua a leggere »]
      Fedro
      dal libro "Favole" di Fedro
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Elisabetta

        Il gracchio superbo e il pavone

        Capitolo: Libro Primo - III. Graculus superbus et pavo.
        Un gracchio, gonfio di vanagloria, raccolse le penne che erano cadute a un pavone e se ne adornò tutto. Poi, disprezzando la sua razza, si unì a una bella schiera di pavoni. Ma questi strapparono le penne all'uccello impudente e lo cacciarono via a beccate. Il gracchio, malconcio, ritornò tutto... [continua a leggere »]
        Fedro
        dal libro "Favole" di Fedro
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Elisabetta

          Il lupo e il cane

          Capitolo: Libro Terzo - VII. Lupus ad canem.
          Un lupo, sfinito dalla magrezza, si imbattè per caso in un cane ben pasciuto. Si salutarono e si fermarono a parlare: "Dimmi un po', come fai a essere così bello lustro? Che cosa hai mangiato per avere messo su tanta carne? Io, che sono molto più forte, muoio di fame". Il cane con franchezza... [continua a leggere »]
          Fedro
          dal libro "Favole" di Fedro
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di