Racconti di Claudio Visconti De Padua

Dipendente Regione Campania, nato venerdì 25 aprile 1969 a avellino
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Ovunque andrò palpabili emozioni si risveglieranno in me come vulcani dormienti improvvisamente si sveglieranno dal sonno! Non ci sarà luogo che possa liberarmi dalle funi del tuo amore, ne chiave per aprire il mio serrato cuore ove tu unica detentrice! Trasporterò parte di te nella mia anima... [continua a leggere »]
Claudio Visconti De Padua
Vota il racconto: Commenta
    Sin da piccolo sono stato anticonformista, non seguo la corrente di solito i pesci morti si fanno trascinare dalla corrente, io ho sempre lottato per vivere diversamente dagli altri, dalla società, dal suo pensiero dal suo modo di farsi ingannare, non mi sono limitato a sentire ma ad ascoltare e... [continua a leggere »]
    Claudio Visconti De Padua
    Vota il racconto: Commenta
      Invano il tempo scorre sulla mia pelle fatta di deserto priva di carezze e di rugiada pioggia delle tue labbra. È un viaggio a zonzo il mio, senza meta, né percorso; Ingoio questa tua distanza fiele all'anima priva delle tue carezze, a lenire le mie amarezze! Sei lontana di un miglio, o di cento... [continua a leggere »]
      Claudio Visconti De Padua
      Vota il racconto: Commenta
        I Veri handicap non sono quelli fisici, conosco persone diversamente abili ma con cuore e un animo superiore alla norma. Piuttosto sono da temere coloro che hanno gli handicap nell'anima, nel cuore, hanno amputate le emozioni hanno serrato la bocca e gli occhi nel guardare il prossimo inerme e... [continua a leggere »]
        Claudio Visconti De Padua
        Vota il racconto: Commenta
          Serbare Rancore! Sapete cosa spiega il vocabolario etimologico sul vocabolo: Rancore? Rancore dal latino "rancorem" ossia rancidità, l'odore e sapore acre e disgustoso che prendono le sostanze oleose andate male, invecchiate! Il rancore è l'odio coperto e inveterato che si serba gelosamente nel... [continua a leggere »]
          Claudio Visconti De Padua
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di