Scritto da: Anna De Santis

Il tempo

La famiglia Scompiglio si svegliava con l'ansia del far tardi
orologi e sveglie in ogni angolo di casa, le lancette sembravano spilli
e la mattina appena svegli, già si cominciava con gli strilli...
Forza pelandroni, si fa tardi, siete dei pigroni
la scuola aspetta, fate colazione in fretta
il...
[continua a leggere »]
Anna De Santis
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Anna De Santis

    Il tempo

    La famiglia Scompiglio si svegliava con l'ansia del far tardi
    orologi e sveglie in ogni angolo di casa, le lancette sembravano spilli
    e la mattina appena svegli, già si cominciava con gli strilli...
    Forza pelandroni, si fa tardi, siete dei pigroni
    la scuola aspetta, fate colazione in fretta
    il...
    [continua a leggere »]
    Anna De Santis
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Anna De Santis

      L'amico

      L'amico è come er core che c'hai drentro
      batte sempre, anche se nun lo senti
      te sostiene in tutti li frangenti
      e quanno ce vò, te manda a fa n'culo co tutti li Santi
      poi che ripija fiato te s'accosta, te chiede scusa
      e te dà na mossa
      se manco te sei accorto che hai sbajato
      te fa capì che stronzo...
      [continua a leggere »]
      Anna De Santis
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Anna De Santis

        L'amico

        L'amico è come er core che c'hai drentro
        batte sempre, anche se nun lo senti
        te sostiene in tutti li frangenti
        e quanno ce vò, te manda a fa n'culo co tutti li Santi
        poi che ripija fiato te s'accosta, te chiede scusa
        e te dà na mossa
        se manco te sei accorto che hai sbajato
        te fa capì che stronzo...
        [continua a leggere »]
        Anna De Santis
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di