Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Ada Roggio

Acconciatrice, nato giovedì 29 giugno 1961 a Floersheim am Main (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Ada Roggio
Mai capirò, mai potrò capire, mai nessuno riuscirà a farmi capire. Non sono una poetessa, non ho esperienza alle spalle, scrivo poesie, le getto d'istinto, non accetto che nessun esperto le rilegga apportando delle correzioni.
Poeti professionisti dedicano anni per pubblicare una raccolta, io...
[continua a leggere »]
Composto sabato 20 dicembre 2014
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Ada Roggio

    Avevo un senso di non so che

    Avevo un senso di non so che. Voglia irrefrenabile di venir da te. Parlando in famiglia, tra varie opinioni tutte concordanti. La decisione finale presa in breve tempo, partenza in mezzora di tempo Sono venuta li, siamo venuti li. Viaggiando di notte. Arrivati in piena notte, abbiamo girato in... [continua a leggere »]
    Composto martedì 5 novembre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Ada Roggio

      Emozioni

      Un momento magico ricco di emozioni: rileggersi così per caso su di un libro è stata una grande emozione. Rileggermi, riscoprirmi, mi ha scolpito dentro l'anima una seconda volta. Lo scrivere vite vissute, quotidianità di ogni dove. La penna scrive ciò che il cuore, l'anima allo scoccare dei... [continua a leggere »]
      Composto giovedì 3 aprile 2014
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Ada Roggio

        Il mio nome

        Dichiarata Addolorata, in Germania mi chiamavano Endina, cosa centrasse non so, ma la gente del posto così mi chiamò. Arrivai in Italia tutti mi chiamavano con i nomignoli del mio vero nome Dora, Titina, Dorotina. La rabbia per non aver un nome che mi piacesse cresceva ogni giorno sempre più. Un... [continua a leggere »]
        Composto mercoledì 26 giugno 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Ada Roggio

          Impossibilitati

          Stiamo vivendo in un mondo ricco di inganni, ipocrisia, falsità, di povertà. I notiziari sono pieni di atroci verità. Mi sto chiedendo, richiedendo... Non sono un po' troppe le persone che continuano ad annientarsi perché impossibilitati a pagare i debiti?. Ogni volta che ci guardiamo allo... [continua a leggere »]
          Composto giovedì 7 marzo 2013
          Vota il racconto: Commenta