Area Riservata

Poesie di Vella Arena


poesia postata da: vella arena, in Poesie (Poesie personali)
Prendimi per mano
senza la tua cado
scrivi sul mio dolore
il tuo ti amo
Prendimi per folle
e cura questa anima
che ha sete di te.
Prendi il sorriso
che ti cerca
il pensiero che ti sfiora
Prendimi per mano.
Prendimi.
Sono a un passo da te.
-- Vella Arena (scheda)

poesia postata da: vella arena, in Poesie (Poesie generazionali)
È tardi devo andare
Devo abbattere l'albero di spine
Devo dar voce ai silenzi
Devo poter sorridere a una poesia,
Dove il sole tramonta
c'è un angolo mio
asciutto e forgiato
sterile ai pianti
affollato di ire trascorse.
Devo andare
verso i rivi gioiosi
che hanno il calco
di un passo deciso.
Alle spalle onde pesanti
che offendono il mare
Tu non sapevi che pure il mare si offende.
È proprio tardi
devo andare.
-- Vella Arena (scheda)


poesia postata da: vella arena, in Poesie (Poesie generazionali)
Portami con te
nella profondità della terra
o al chiaror della luna
Nella caverna più buia
oppure sotto le stelle di Parigi
Portami ai confini del cielo
senza luce, senza tempo
Portami nello spazio infinito della morte
o tra i verdi boschi della vita.
Ovunque mi porterai, con te,
sarà sempre poesia.
-- Vella Arena (scheda)

poesia postata da: vella arena, in Poesie (Poesie generazionali)
Quello che resta è un ricordo
sciupato dal tempo.
Resta il rimpianto
il soccorso ad un cuore malato
resta la scala spezzata
resta un abbraccio negato.
Quello che resta è la voce alla mente
nelle notti di pianti.
Resta amaro alla bocca
una mano non tesa
resta un sorriso...
perché quello che resta
è questa poesia.
-- Vella Arena (scheda)

poesia postata da: vella arena, in Poesie (Poesie generazionali)
Cercami una strada per non pensare
Cercami la via del sorriso
Cercami la vita
Cercami la luce
ché io qui tra rovi e spine
ho perso il tempo
e il senso
e il dire
Cercami il sapore dell'oblio
che io qui, senza te,
con la malinconia che mi cavalca il cuore.
Muoio.
-- Vella Arena (scheda)

Fai pubblicità su questo sito »